24 Luglio 2021
news

S. Teresa di Riva in zona rossa dal 16 al 26 Maggio: Amareggiato il Sindaco Lo Giudice

15-05-2021 15:55 - S. TERESA DI RIVA
Ieri sera il Sindaco Danilo Lo Giudice in diretta dalla propria pagina Facebook, precisamente alle ore 19.30 ha dato la notizia che lui certamente avrebbe voluto non dare, purtroppo i suoi appelli, le sue sollecitazioni, il suo richiamo al senso di responsabilità da parte dei cittadini, nei giorni scorsi con alcuni casi di positività nella popolazione scolastica aveva chiuso il plesso di Bucalo, l’Asilo Nido e la Scuola Media “Lionello Petri” nonostante ciò ( altra attività svolta i vari screening effettuati in queste ultime settimane), ma non è servito a nulla, in questi ultimi giorni con l’aumento dei casi da Covid aveva chiesto maggiore attenzione “naturalmente le mie raccomandazioni - come ha detto lo stesso primo cittadino - sono servite a poco, sono amareggiato”.

La giornata di Venerdi è stata fatale che ha fatto alzare l’asticella dei contagi (si sono registrati ben 16 casi) porta il numero complessivamente a 54 soggetti positivi.

La conseguenza? Il Sindaco Danilo Lo Giudice sentita l’Asp di Messina, ha fatto richiesta della “zona rossa per il Comune di S. Teresa di Riva” al Presidente della Regione Nello Musumeci che ha sua volta dopo qualche ora a seguito della relazione dell’Asp e del Sindaco, ha firmato l’ordinanza dell’istituzione della zona rossa a partire da Domenica 16 a Mercoledì 26 Maggio.

Sempre nella giornata di ieri, Danilo Lo Giudice ha firmato un’ordinanza di chiusura di tutte le piazze comunali, delle aree verdi, dei parco giochi e dell’aree aperte al pubblico. Quindi non è possibile nessun assembramento, chi non rispetta tale regole verrà sanzionato con una multa fino ad un massimo di 500 euro.


video
L'annuncio da parte del Sindaco Danilo Lo Giudice

Realizzazione siti web www.sitoper.it
invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa privacy
Testo dell'informativa da compilare...
torna indietro leggi Informativa privacy  obbligatorio