12 Luglio 2020
news
Il Muncipio di Antillo

Uniti per Antillo: Inutile arrampicarsi sugli specchi: i fatti sono chiari! !La replica della minoranza alle dichiarazioni del Sindaco Davide Paratore.

03-04-2014 16:02 - VALLE DELL´AGRO´
Antillo - In riferimento alle dichiarazioni rilasciate dal Sindaco e riguardanti l´approvazione dell´emendamento proposto dalla minoranza, votato all´unanimità dal Consiglio comunale nella seduta dello scorso 27 marzo e concernente lo spostamento dell´ordine di priorità dei progetti di edilizia scolastica nel Piano Triennale delle Opere Pubblice 2013/2015, entrambi attinenti la Scuola Media Statale "Carlo Smiroldo" di Antillo, rileviamo quanto segue.

•Il sindaco ha perso una buona occasione per tacere. Infatti, proprio perchè bisogna attenersi ai fatti e non alle interpretazioni, non si può in alcun modo negare il fatto che la proposta sottoposta dal sindaco al Consiglio Comunale è stata modificata in modo sostanziale a seguito dell´emendamento proposto dal capogruppo di minoranza; emendamento approvato all´unanimità dal Consiglio e motivato dalla convinzione che il progetto che riguarda l´adeguamento alle norme di sicurezza dell´edificio destinato alla Scuola Media è molto più percorribile rispetto a quello dell´adeguamento strutturale della stessa scuola per il quale era prevista una spesa di 1.500.000,00 che difficilmente sarebbe stata finanziata.

•Suona alquanto sospetto, e comunque è parecchio singolare, quanto affermato dal sindaco, cioè che proprio nella stessa giornata in cui si è tenuto il Consiglio Comunale la Giunta abbia deliberato la medesima modifica prevenendo il Consiglio che avrebbe successivamente emendato la proposta inserita all´ordine del giorno della seduta di che trattasi.

Ciò premesso, quanto sostenuto dal sindaco è comunque palesemente falso!
Infatti:
•la proposta portata in consiglio riguardava la modifica delle priorità al piano triennale 2013/2015 (non a quello 2014/2016) e rispecchiava un preciso indirizzo politico che andava esattamente in senso opposto a quello proposto dal gruppo di minoranza e fatto proprio da tutto il consiglio.

•la Giunta ha approvato solo la bozza e non già il piano triennale relativo al periodo 2014-2016 in quanto tale competenza è del Consiglio;
Il sindaco, in realtà, intorpidendo le acque con il preciso intento di ingannare i lettori, oltre che i cittadini antillesi, ha maldestramente cercato di occultare la verità che è la seguente: il bando regionale per l´edilizia scolastica riguardante la Delibera CIPE n. 94/2012 prevedeva che all´istanza di finanziamento dovesse essere allegato, fra l´altro, "copia conforme dello stralcio di Piano triennale delle OO.PP. e relativo elenco annuale vigenti corredato della copia conforme della deliberazione dell´organo deliberante, da cui si evinca l´inserimento e l´ordine di priorità dell´intervento proposto".

Orbene, premesso, come sopra precisato, che l´organo deliberante il piano triennale delle OO.PP. è il Consiglio e considerato che lo stesso, alla data del 27 marzo, non aveva ancora approvato quello relativo al 2014/2016, il piano triennale vigente a quella data era, indubitabilmente, il piano triennale 2013/2015 e, pertanto, determinante è stato l´ordine di priorità deciso dal Consiglio nella seduta in questione, mentre assolutamente ininfluente è la deliberazione che la Giunta avrebbe esitato in pari data e riguardante, invece, il piano 2014/2016.

•È molto grave, anche se certamente non sorprendente per chi scrive, l´affermazione del Sindaco quando asserisce che "il progetto in questione è rimasto per anni dormiente nei cassetti del comune". È infatti la conferma, sia pur avvilente, di quanto, purtroppo, noi consiglieri di minoranza sappiamo e diciamo da tempo: l´assoluta inerzia dell´amministrazione comunale nel portare avanti questa come altre progettazioni per lo sviluppo del nostro comune; invero, dal 30 maggio 2011 la cosa pubblica antillese è gestita dall´attuale sindaco che, probabilmente senza rendersene conto, ammette esplicitamente che sono trascorsi vanamente tre anni nei quali ha imperato l´immobilismo.

•È falso che la minoranza abbia, direttamente o indirettamente, fatto riferimento al "poco pregio" di questa o quella progettazione. Al contrario, abbiamo ricordato che trattasi di progettazioni delle quali si può discutere unicamente perchè sono state proposte ed avviate dall´Amministrazione Comunale di Antonio Di Ciuccio, alle quali sarebbe stato necessario ed auspicabile venisse dato impluso e continuità in questi ultimi anni, circostanza che, purtroppo, non è avvenuta.

Questi i fatti, che nel comunicato stampa della minoranza che il sindaco contesta erano stati esposti con pacatezza e, soprattutto, senza nessuna accusa o polemica strumentale.
Ciò che risulta difficile comprendere nella ricostruzione della scomposta e non veritiera risposta del sindaco è che costui, anzichè dire legittimamente la sua in argomento, coglie l´occasione per sconfinare in nervose divagazioni contenute nel suo avvelenato commento finale, nel quale sembrerebbe celarsi, ma non poi tanto, un autentico, insuperato, complesso di subalternità rispetto agli amministratori del recente passato che, purtroppo per lui, non è fatto di nostalgia e glorie perdute, ma di contenuti concreti, programmi avviati e realizzati, risultati visibili anche a chi non vuol vedere.

Auspichiamo che il sindaco, anziché imbastire polemiche sterili e irrilevanti, si scuota dal torpore nel quale si dibatte dall´inizio del suo mandato e cogliamo l´occasione per rassicurarlo: gli unici suggeritori che abbiamo sono i cittadini antillesi, loro si, malgrado non lo vogliano e, soprattutto, non lo meritino, spettatori di un scenario di continui fallimenti e bocciature, di promesse mancate e faraonici programmi rimasti nel libro dei sogni, dopo tre anni, ormai, nei quali anche le opere già finanziate, ereditate dalla precedente Amministrazione, si sono inceppate e stentano ad andare avanti.

IL GRUPPO DI MINORANZA - LISTA CIVICA "UNITI PER ANTILLO"

Salvatore Smiroldo
Lo Giudice Giada
Bongiorno Francesco
Salvatore Muscolino
Salvatore Lo Giudice

TAORMINA

VIDEO


Realizzazione siti web www.sitoper.it
invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa privacy
Testo dell'informativa da compilare...
torna indietro leggi Informativa privacy  obbligatorio

close
ACCEDI

NON SONO REGISTRATO

crea account