12 Luglio 2020
news
La Giuria con gli organizzatori

Savoca: Premio ZABUT 2016. I corti d´animazione incantano il pubblico e il successo porterà a prossime edizioni.

02-08-2016 11:31 - VALLE DELL´AGRO´
Il viaggio di "ZABUT", il festival cinematografico dedicato ai corti d´animazione d´ampio respiro internazionale, si è concluso arrivando alla meta, la premiazione dei cortometraggi più favoriti dal pubblico e i migliori giudicati dalla giuria d´esperti che per questa prima, e non ultima, edizione cinematografico hanno preso parte al festival internazionale.

Il 31 luglio sono stati aggiudicati i premi, riconoscimenti e targhe, per uno spettacolo che, citando il Sindaco di Savoca, Antonino Bartolotta, "è partito in punta di piedi, ma che punta a fare la storia della città savocese, costituendo un Premio Cinema Città di Savoca e che troverà allestita tutta la città per il prossimo appuntamento in un percorso espositivo dei corti".

Del resto, il Festival cinematografico dei Corti d´Animazione ha riscosso un tale e importante successo, considerando anche gli imprevisti del primo allestimento, ben superati con maestria e buona dose d´ironia da parte degli organizzatori, (ricordiamo, sono i componenti dell´Associazione "Tagli di Rema") da non far pesare sui numerosi spettatori delle tre serate organizzate, piccoli momenti di empasse.
Vuoi anche la location scelta, il suggestivo sagrato della Chiesa S. Michele, la gradevolezza dell´evento e la magia dei corti d´animazione ha conquistato il pubblico, sempre più numeroso nelle tre serate di fine luglio.

La Chiesa S. Michele è interessata dal ripristino dei dipinti secolari che impreziosiscono i suoi interni, i quali necessitavano d´interventi seri e accurati per salvaguardarli e poterli fruire alla cittadinanza e alla sua presenza turistica, sempre più numerosa ed esigente.
Per questa ragione è stata lanciata, l´estate scorsa, la campagna crowfunding "Save the Soul of Savoca" che permette, a chi è interessato al recupero dei dipinti, di poter "adottare" una porzione degli stessi, partecipando alle spese anche con modeste donazioni, come ha ricordato la dott.sa Marta Rigano, curatrice del progetto, durante la serata di premiazione. Per maggiori informazioni è consultabile il sito www.savethesoulofsavoca.com.

L´Assessore alla Cultura, Enico Salemi Scarcella, invitato dagli organizzatori di ZABUT a presenziare la serata conclusiva, ha portato i saluti dell´Amministrazione tutta e ha ricordato come tale progetto sia stato ben accolto dall´ente locale.
"Il progetto, visto il successo, è destinato a crescere. L´Amministrazione savocese vuole che cresca come evento culturale. Savoca, con questa rassegna cinematografica, respira l´Internazionalità."

Numeroso il pubblico arrivato a Savoca, tanto che si è pensato di allestire nuovi spazi per le prossime edizioni, visto il successo e il gradimento ricevuto nelle tre serate di ZABUT.

Il pubblico partecipante è stato chiamato a premiare il migliore cortometraggio tra i quattro arrivati in finale, e con scheda e matita ha sancito la vittoria al film spagnolo di Pedro Solis Garcia, "Cuerdas".
Lo stesso cortometraggio è stato menzionato anche dal CINIT-Cineforum italiano.

Massimo Caminiti, CINIT S. Teresa di Riva, si è detto "ben felice di aver preso parte all´evento tra persone di alto livello culturale e di poter menzionare un film, a detta sua e dei colleghi del CINIT, che merita di essere proiettato nelle scuole del comprensorio per l´intensa, sobria e leggiadra maestria nel raccontare la disabilità e come affrontarla e approcciarsi al portatore di handicap".
Ricordando l´impegno che la comunità santateresina impiega nei servizi pro disabili, ha donato una targa CINIT al film spagnolo.

Si aggiudica il Premio FOTOGRAMMA D´ORO il film tedesco "In the distance" di Florian Grolig.
Francesco Coglitore, presidente della FNC (Federazione Nazionale Cinevideoautori) e direttore artistico, ha sottolineato l´importanza di Fotogramma d´Oro, storica rassegna del cinema indipendente, giunta quest´anno alla sua 48° edizione e per la prima volta a Messina, nel mese di maggio.
Il presidente Coglitore, ricordando il gemellaggio con i Festival "Corto di sera" di Itala e "Zabut" di Savoca, ha letto la motivazione del Premio al film di Florian Grolig.

In un susseguirsi di esibizioni musicali (duetti con i due giurati tecnici: Stefano Bessoni e Renato Candia, fino al neo complesso Dreadful Imbroglio) che arricchivano le immagini di corti d´animazione muta d´epoca proiettati, si è arrivati alla proclamazione dei Premi ZABUT della Giuria, composta da Stefano Bessoni, regista, illustratore e animatore stop-motion. (Di Bessoni, il pubblico presente ha potuto apprezzare le doti artistiche nella proiezione di un suo cortometraggio); Giovanni Renzo, pianista e compositore, ex direttore artistico del Vittorio Emanuele II di Mssina. Musicò "Il fantasma dell´Opera" andata in scena al Teatro Antico di Taormina; Renato Candia, critico ed esperto del cinema d´animazione.

Renato Candia e Giovanni Renzo hanno deliziato in più occasioni il pubblico presente in duetti e solisti, musicando film d´animazione. Parafrasando Giovanni Renzo "graffiando con la musica le animazioni mute".

La Giuria di esperti ha così votato: il Premio Miglior Colonna Sonora se lo aggiudica l´autore delle musiche del film francese "Première Automne", Frédéric Foulard.
Il Premio ZABUT 2016 vola invece in Argentina, a casa dell´autore di "Padre", Santiago ´Bou´ Grasso.
In conclusione della serata l´organizzazione di ZABUT si è collegata, via Skype, con l´autore corto d´animazione più premiato e meritorio di riconoscimenti per l´alta qualità stilistica, tecnica e artistica impiegata nel film.

Due menzioni speciali della Giuria, sono andate al corto proveniente dall´Italia "Merlot" di Marta Gennari e Giulia Martinelli e all´inglese "Manoman" di Simon Cartwright.
Apprezzamenti, da parte del pubblico, sonoa rrivati anche per il corto d´animazione realizzata dalla siciliana Melania Mantarro, che in 18 mesi ha realizzato un cortometraggio d´animazione usando la tecnica dello stop-motion. Palusi per un lavoro e un impiego, che tranne per la colonna sonora sono da attribuire all´autrice di "Animal Song".

Come i ragazzi di ZABUT hanno ricordato, la ´navicella´ ha percorso il suo lungo e travagliato primo viaggio, ma è pronta per nuove avventure e nuovi viaggi tra i corti d´animazione.
L´appuntamento è solo rinviato alla prossima estate e tra il pubblico è scontato il successo.
ZABUT tornerà e incanterà ancora grandi e piccini.


Fonte: Rosa Anna Salsa
video
Savoca: ZABUT intervengono l´assessore Enico Salemi Scarcella e Marta Rigano
Savoca: a ZABUT il Premio CINIT al corto d´animazione CUERDAS di P.S.Garcia (Spagna). Premia Massimo Caminiti.
Savoca: ZABUT2016, Premio FOTOGRAMMA D´ORO a "In the distance" di Florian Grolig.
Savoca: ZABUT2016, Menzioni speciali e Premio Giuria a "Padre" di Santiago Bou Grasso
Savoca: ZABUT2016, Premio Colonna Sonora a "Premiere Autumn". Premia Stefano Bessoni.

TAORMINA

VIDEO


Realizzazione siti web www.sitoper.it
invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa privacy
Testo dell'informativa da compilare...
torna indietro leggi Informativa privacy  obbligatorio

close
ACCEDI

NON SONO REGISTRATO

crea account