05 Luglio 2020
news
percorso: Home > news > News Sicilia

Riforma Madia - In Sicilia in bilico 250 segretari comunali.

10-05-2016 13:37 - News Sicilia
Mobilità per i dirigenti degli enti locali che potranno essere trasferiti da un Comune all´altro, mentre in Sicilia sono in bilico 250 segreta ri comunali.

Sono alcuni degli effetti della riforma Madia discussi a Palermo nel corso di un convegno organizzato dall´Asael, l´associazione degli amministratori locali guidata da Matteo Cocchiara.

Con la riforma Madia, ogni Comune potrà scegliere i propri dirigenti che non saranno più dipendenti del singolo ente locale ma in generale della Pubblica amministrazione.

Incerto invece è il futuro dei segretari comunali. La riforma Madia prevede la soppressione ma la Sicilia non ha mai legiferato in merito e in commissione all´Ars sono stati già depositati due disegni di legge. Oggi su 390 Comuni sono circa 250 i segretari comunali in servizio per un costo di circa 3 milioni di euro.

«Ma in caso di soppressione dice Matteo Cocchiara, alla guida del´Asael - molti sindaci per cautelarsi farebbero ricorso a consulenze esterne, senza contare il rischio di un aumento dei contenziosi».

E il presidente del Consiglio comunale di Palermo, Salvatore Orlando, invita a «trovare gli strumenti più idonei».

TAORMINA

VIDEO


Realizzazione siti web www.sitoper.it
invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa privacy
Testo dell'informativa da compilare...
torna indietro leggi Informativa privacy  obbligatorio

close
ACCEDI

NON SONO REGISTRATO

crea account