23 Maggio 2022
news
percorso: Home > news > News Sicilia

Gestione dei rifiuti in Sicilia. Legambiente: ipocrite ed inutili le proposte del governo Crocetta.

10-05-2016 13:21 - News Sicilia
"Su come gestire i rifiuti il governo Crocetta continua ad avere poche idee e pure confuse. Dopo tre anni e mezzo di pseudo governo, si accorgono di non avere più tempo e invocano l´emergenza. Ma non è la stessa richiesta di sempre, fatta e rifatta più volte?"

Lo dichiara Gianfranco Zanna, presidente Legambiente Sicili, che continua: "E´ ormai dimostrato e accertato che le "dichiarazioni d´emergenza" servono solo a fare altri e nuovi danni. La Sicilia è da 15 anni in regime di emergenza e i risultati si vedono: discariche sature, raccolta differenziata a zero, rifiuti per strada. Adesso parlano di un´altra riforma, l´ennesima legge da discutere, approvare e poi da non applicare. Il governo Crocetta ha fallito allo stesso modo degli esecutivi precedenti. A pagare sono solo i siciliani, con le bollette più care d´Italia e il servizio di raccolta e smaltimento peggiore del Paese.

Non siamo contro l´uso delle cementerie, ma questa ipotesi non può essere presentata come la soluzione di domattina: dal primo giugno non possono sostituire alcune discariche sature. Così come non siamo affezionati alla proposta di portare i rifiuti all´estero: ci sembra, al momento, l´unica soluzione per avere tempo e programmare e realizzare, finalmente, una vera e seria politica di gestione dei rifiuti. Ma, con il chiaro di luna che passa – conclude Zanna – e con l´improvvisazione che ci governa, questa resta solo un´illusione e una nostra utopia".

Realizzazione siti web www.sitoper.it
invia a un amico
icona per chiudere
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa privacy
Testo dell'informativa da compilare...
torna indietro leggi Informativa privacy  obbligatorio

cookie