23 Maggio 2022
news
percorso: Home > news > Furci Siculo

Furci Siculo - Nel mirino della minoranza la carente segnaletica cittadina, presentata un'interrogazione.

06-07-2020 12:44 - Furci Siculo
Arriva la prima interrogazione da parte del gruppo di minoranza “Disegniamo il Futuro” del dopo capogruppo Sandro Triolo (dimessosi ieri dalla carica, adesso indipendente), stamattina i tre consiglieri Rosaria Ucchino, Agatino Pistone e Paolo Mascena hanno posto il problema della “segnaletica orizzontale e verticale” lungo le arterie cittadine.

I tre firmatari chiedono lumi, su come intendono agire per risolvere la “salute” in cui versa la segnaletica cittadina, al Presidente del Consiglio e al Primo Cittadino Matteo Francilia. Agatino Pistone, Paolo Mascena e Rosaria Ucchino, pongono quattro quesiti:

1) quali sono gli intendimenti dell’amministrazione in merito alle problematiche espresse;

2) con quali tempi intende intervenire considerando che siamo a stagione estiva già inoltrata;

3) se non ritiene opportuno che, prima di inviare centinaia di verbali di accertamento molte dei quali in contestazione, sia quanto mai necessario intervenire per garantire la sicurezza dei cittadini;

4) se ritiene che tali problematiche evidenziate non siano di fondamentale importanza per salvaguardare la pubblica incolumità dei cittadini, al di là degli annunci a cui ormai da tempo ci ha abituato.

In attesa della risposta, l’iniziativa dei tre di minoranza parte da fatti concreti e dalla realtà emersa in queste settimane, oltre alle varie segnalazioni pervenute “molti cittadini hanno segnalato la carenza, su tutto il territorio comunale, della segnaletica verticale che spesso risulta divelta o comunque assente creando notevole disagio alla popolazione - si legge nell’interrogazione - la presenza di segnali danneggiati non solo non depone bene da un punto di vista estetico e del decoro urbano ma può rappresentare un pericolo”.

Nella loro premessa, i tre consiglieri evidenziano che non solo quella verticale è carente, ma anche quella orizzontale “ Anche la segnaletica orizzontale risulta quasi completamente assente sia nel centro cittadino così come nelle periferie; In modo particolare gli attraversamenti pedonali risultano assai sbiaditi e in alcuni punti quasi totalmente inesistenti;”

Fatte queste premesse, Agatino Pistone, Rosaria Ucchino e Paolo Mascena fanno delle considerazioni “ il sindaco più e più volte ha evidenziato che la sua amministrazione punta alla sicurezza del cittadino e che quanto evidenziato in premessa purtroppo va in controtendenza rispetto alle dichiarazioni dello stesso sindaco – si legge nell’interrogazione - come da normativa vigente almeno il 50% dei proventi delle sanzioni deve essere destinato per la segnaletica e sicurezza;

Altra considerazione dei tre consiglieri di minoranza, “con l’avvio della stagione estiva ci saremmo aspettati degli interventi di rifacimento della segnaletica per garantire una maggiore sicurezza a pedoni e concittadini in generale, considerato la volontà del sindaco di far diventare il nostro comune un villaggio turistico”.


Realizzazione siti web www.sitoper.it
invia a un amico
icona per chiudere
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa privacy
Testo dell'informativa da compilare...
torna indietro leggi Informativa privacy  obbligatorio

cookie