24 Ottobre 2020
news
percorso: Home > news > Furci Siculo

Furci Siculo: Il polmone verde del paese "la Pineta" in pessime condizioni". Interrogazione della minoranza. FOTO.

16-06-2020 12:08 - Furci Siculo
Ci risiamo, ancora una volta il polmone verde della cittadina furcese, ritorna di attualità, ovvero il Parco Suburbano, conosciuto meglio sotto il nome di “Pineta di Furci Siculo” come scrivono i consiglieri di minoranza “Disegniamo il futuro” “quella che un tempo era un'oasi in collina”, è ridotta in uno stato di degrado che certamente non fa merito a quello che in campagna elettorale veniva decantato “un oasi di turismo, di percorsi naturalistici ed enogastronominci”. In poche parole la Pineta doveva rappresentare per Furci Siculo, ma per tutto l'hinterland jonico un volano del settore turistico ed economico del paese.

Ecco che i quattro consiglieri di minoranza Rosaria Ucchino, Agatino Pistone, Sandro Salvatore Triolo e Paolo Mascena, nella loro attività di controllo-ispettivo, sollecitano l'Amministrazione attiva guidata dal Sindaco Matteo Francilia ad intervenire per sopperire alle “pessime condizioni del Parco Suburbano” come si legge nell'oggetto dell'interrogazione firmata dai consiglieri è presentata nella giornata di ieri.

La loro missiva, oltre al primo cittadino Matteo Francilia, è stata inviata anche all'Assessore all'Arredo Urbano, manutenzione e verde pubblico (Francesco Moschella) e all'Assessore all'Ambiente e Turismo (Giovanni Catania), oltre come da prassi al Segretario Comunale.

Agatino Pistone, Paolo Mascena Rosaria Ucchino e Sandro Triolo, pongono quattro quesiti per risolvere la problematica, facendo notare nell'introduzione “le condizioni di degrado in cui versa il Parco Suburbano, conosciuto come “Pineta di Furci Siculo” a causa dell'incuria e della mancata manutenzione, rendendolo non fruibile alla cittadinanza anche per mancanza di misure di sicurezza”.

I quattro di minoranza, a supporto della loro interrogazione, allegano anche una galleria fotografica dove evidenziano lo “stato di salute” del polmone verde della Pineta (erba alta, spazzature, buche, materiale vario, ecc,), vedi la fotogallery.

Su tale base si rivolgono all'Amministrazione attiva come detto ponendo quattro quesiti:
  1. se c'è una pianificazione per la manutenzione e la messa in sicurezza”
  2. se questa amministrazione ha dimenticato il potenziale turistico, sportivo e sociale della Pineta, dato che durante le ultime elezioni amministrative, il punto 6 del programma elettorale della vincente lista recitava ‘Creare percorsi naturalistici ed enogastronomici (anche finalizzati alla promozione di attività sportive come trekking, mountain bike, ecc.) per la valorizzazione dei saperi e dei sapori locali su tutto il territorio comunale, con particolare attenzioni alle frazioni
  3. Considerando il potenziale turistico sopracitato, perché non rendere la Pineta una valvola di sfogo e di svago alternativa alla spiaggia”.
  4. Nelle ultime stagioni estive abbiamo assistito diversi incendi, come si vuole procedere per limitarne i danni, salvaguardando il nostro verde pubblico”.

TAORMINA
VIDEO

Realizzazione siti web www.sitoper.it
invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa privacy
Testo dell'informativa da compilare...
torna indietro leggi Informativa privacy  obbligatorio