15 Luglio 2020
news

E' tornato alla Casa del Padre, Don Nicola Maio, parroco per oltre 40 anni della Parrocchia di S. Rosalia di Rina (Savoca). Venerdì 14 i funerali alle ore 15.30.

13-02-2020 13:33 - VALLE DELL´AGRO´
Rina (Savoca) - Mercoledi 12 Febbraio 2020, è tornato alla Casa del Padre, per unirsi alla Liturgia Celeste Don Nicola Maio che per oltre 40 anni ha servito con dedizione, amore e con spirito di sacrificio la Comunità Religiosa di Rina, Contura e San Francesco di Paola. Nativo di Torre Faro, classe ’37 Sacerdote della Chiesa di Messina, Lipari – Santa Lucia del Mela che ha servito con zelo a partire dal 12 Agosto 1972, giorno della sua “ordinazione” nella Basilica Cattedrale di Messina. Il suo arrivo a Rina nella Parrocchia di S. Rosalia nel 1973, dopo la morte di Don Angelo Muscolino, 40 anni di attività pastorale, con il suo modo di fare, certe volte anche brusco, ma sempre vicino alle esigenze dei propri “parrocchiani”.

Memorabili i suoi sermoni, le sue omelie, le sue battaglie, spesso non percepite che lo hanno portato certe volte a scontrarsi con la Comunità, l’obiettivo era sempre lo stesso, il suo desiderio, il suo amore verso i suoi “parrocchiani” era l’unica cosa che contava. E’ stato anche professore di religione alla Scuola Media di Rina e Furci Siculo, chi vi scrive ricorda, ancora oggi a distanza di anni, di diverse generazioni, il suo modo di insegnare, il suo modo semplice e lineare di portare i “giovani” ad avvicinarsi alla Chiesa, lo faceva a suo modo, forse per noi “giovani” era un metodo sbagliato, lui era fatto così.

Bei ricordi, era sorridente, allegro quando giocavamo al calcio Barilla nel salone della “sacrestia” della Chiesa di S. Rosalia, altro ricordo della sua attività pastorale negli anni ’80 l’appuntamento con il “Cinema” sempre nel salone della Sacrestia, dove si svolgevano anche le varie riunioni per organizzare i festeggiamenti in onore alla vergine palermitana Santa Rosalia. Ma non solo, la sua battaglia per far riconoscere la Chiesa di Contura in onore di San Nicola, tanti ricordi ci legano a “Padre Maio” che nell’estate 2014 in seguito alla malattia non era più in grado di continuare a reggere le tre Comunità di Rina, Contura e S. Francesco di Paola.

I suoi “parrocchiani” accoglieranno domani mattina la salma di Padre Maio nella Chiesa di Santa Rosalia, proveniente dall’ospedale di San Vincenzo di Taormina dove è stata allestita la camera ardente. Nel pomeriggio alle ore 15.30 saranno celebrati i funerali, presieduti da S.E.R Monsignor Giovanni Accolla, Arcivescovo di Messina per poi prendere la via per il locale Cimitero.




Fonte: di "M.M."

TAORMINA

VIDEO


Realizzazione siti web www.sitoper.it
invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa privacy
Testo dell'informativa da compilare...
torna indietro leggi Informativa privacy  obbligatorio

close
ACCEDI

NON SONO REGISTRATO

crea account