26 Novembre 2020
news
percorso: Home > news > TAORMINA

A Taormina e nell’intero comprensorio ionico per i lavoratori stagionali situazione drammatica.

07-04-2020 11:35 - TAORMINA
“A Taormina e nell’intero comprensorio ionico, nella zona tirrenica e nell’intero comprensorio i lavoratori stagionali sono ormai ridotti alla fame, costretti a vivere nella drammatica condizione di miseria senza lavorare più ormai dallo scorso autunno”.

L’allarme viene rilanciato dalla Fisascat Cisl Messina che spiega: “i lavoratori dovranno affrontare il 2021 senza indennità e senza contribuzione ai fini pensionistici ma il Governo di questo non si preoccupa. Forse non si riesce a comprendere che siamo di fronte ad una bomba ad orologeria, una vera e propria polveriera sociale che rischia di esplodere e riguarda il dramma di migliaia di famiglie”.

“La maggior parte dei lavoratori da dicembre sono senza indennità, avendo usufruito l’indennità di disoccupazione Naspi – spiegano i responsabili della Fisascat Cisl Messina, Salvatore D’Agostino e Pancrazio Di Leo –. Adesso erano in attesa che iniziasse la stagione turistica per riprendere a lavorare, ma con la situazione esistente le aziende aperte hanno già chiuso, e chi doveva aprire ad inizio aprile non ha potuto aprire.

Il “Decreto Cura Italia”– proseguono i sindacalisti – mortifica, ancora una volta, i lavoratori del turismo. Ci aspettavamo un segnale di sostegno ai lavoratori stagionali e invece è arrivato soltanto un assegno di 600 euro che equivale ad una “mancia”.

Un altro caso emblematico sono i lavoratori stagionali che erano stati assunti dopo il 23 febbraio e oggi si trovano esclusi dalla cassa integrazione ordinaria e in deroga, rimanendo sospesi, senza salario e senza indennità.

Ancor più eloquente e drammatica appare la situazione degli stagionali nelle Isole Eolie, dove a fronte di un periodo medio di lavoro pari a circa 3 mesi, i lavoratori hanno percepito solo un mese e mezzo di Naspi”.


Fonte: di "Travelsicilia"
VIDEO

Realizzazione siti web www.sitoper.it
invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa privacy
Testo dell'informativa da compilare...
torna indietro leggi Informativa privacy  obbligatorio