27 Settembre 2022
news
percorso: Home > news > Cronaca

Taormina: Un "topo d'appartamento catanese" arrestato dai Vigili Urbani

03-05-2021 18:08 - Cronaca
Taormina - Arrestato dalla Polizia Municipale di Taormina, un catanese di 38 anni, in flagranza di reato che ha agito nella giornata di Domenica in un’abitazione di Via Leonardo Da Vinci. Il “topo d’appartamento, intorno alle 13, dopo aver forzato la porta d’ingresso, si era introdotto nell’abitazione, impossessandosi di un bottino composto da diversi oggetti elettronici (un valore di 4.700 euro) oltra ad un salvadanaio contenente 300 euro.

Nel momento in cui si stava dando alla fuga, viene sorpreso dal proprietario dell’abitazione riconoscendo uno dei due zaini in possesso del ladro, si mette all’inseguimento, chiamati i Vigili Urbani prontamente arrivati sul posto facendo concludere la corsa in Via Salita Saraceni dove procedono all’arresto in flagranza di reato. Sul posto sono giunti anche i carabinieri della locale stazione dove è stato trasferito il topo d’appartamento.

Al catanese, il topo d’appartamento, già noto alle Forze dell’Ordine, risultava di un ordine di carcerazione emesso dal Tribunale di Catania in data 27 Marzo 2021 per espiazione pena fino a Luglio 2021, è stato trovato in possesso di un grosso scalpello in ferro presumibilmente utilizzato per forzare la porta d’ingresso.

Il 38enne catanese, era giunto a Taormina a bordo di un’autovettura priva di copertura assicurativa, quindi sottoposta a sequestro amministrativo, inoltre, gli è stata contestata la normativa anti-Covid per spostamento fuori dal comune senza giustificato motivo ed applicata la multa di 400 euro.


Realizzazione siti web www.sitoper.it
invia a un amico
icona per chiudere
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa privacy
Testo dell'informativa da compilare...
torna indietro leggi Informativa privacy  obbligatorio
refresh


cookie