05 Ottobre 2022
news

S. Teresa di Riva: Migliastro e Scarcella al Sindaco "“questo mercato non s’ha da fare! La risposta "arriva la sospensione"

04-01-2022 19:49 - S. TERESA DI RIVA
S. Teresa di Riva - La minoranza di S. Teresa di Riva (Giuseppe Migliastro e Antonio Scarcella) scendono in campo, anzi con senso di responsabilità vista la situazione “la grave situazione pandemica in atto in tutta la riviera jonica” si si sono rivolti al primo cittadino Danilo Lo Giudice invitandolo a non fare svolgere il mercato quindicinale in programma per Mercoledi 5 Gennaio. I due consiglieri dell’opposizione l’ho hanno detto in maniera inequivocabile nella loro interrogazione “questo mercato non s’ha da fare! il momento è delicato dovrebbe indurre il Sindaco ad adottare tutti i provvedimenti necessari del caso, atti a sospenderne lo svolgimento, si legge nella loro nota.

È ovvio che l’effettuazione del mercato costituisce certamente un aggravamento della già precaria situazione pandemica in atto nel nostro Comune – affermano Scarcella-Migliastro - non ci si spiega, infatti, quali siano le ragioni per le quali il Sindaco non abbia compiuto un atto dovuto come quello della sospensione”

La presa di posizione dei consiglieri di minoranza si fonda su precise certezze – secondo loro – “ancora una volta l’Amministrazione Comunale adotta scelte scellerate e irresponsabili. Si sta forse attendendo che i numeri aumentino al punto tale da rischiare nuovamente la zona rossa”?

Per evitare tutto questo Migliastro-Scarcella indicano l’unica possibilità da adottare “vista l’esperienza della volta scorsa, impedire quello che non si è impedito mesi addietro. Piazze, luoghi pubblici o aperti al pubblico vanno tenuti sotto controllo con i necessari provvedimenti, altrimenti si rischia l’incontrollabile espansione del contagio”.

In conclusione arriva l’esortazione dei due consiglieri “Sig. Sindaco, non si faccia sfuggire di mano la situazione, prima che sia troppo tardi per la nostra comunità! Almeno stavolta sia tempestivo!”.

Il Mercato non s’ha da fare! Infatti il mercato quindicinale di domani non ci sarà è stato sospeso – in pratica è stata accolta la richiesta presentata dai due consiglieri Migliastro-Scarcella da parte del primo cittadino – Danilo Lo Giudice che ha dichiarato: “Ritengo condivisibile (solo nei contenuti) la riflessione dei due consiglieri di minoranza in relazione alla sospensione del mercato. Proprio per questo motivo ho chiesto agl’uffici di procedere alla sospensione del mercato nella data di domani”.

Ha trovato “consenso” di solito le sollecitazioni provenienti dai banchi dell’opposizione, non vengono mai ascoltate, questa volta il primo Cittadino – Danilo Lo Giudice – ha dato ascolto alla minoranza “Sorvolo sulla forma, per me non è questo il momento delle polemiche, ma semplicemente quello di badare alla sostanza ha dichiarato dopo qualche ora il primo cittadino santateresino.



Realizzazione siti web www.sitoper.it
invia a un amico
icona per chiudere
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa privacy
Testo dell'informativa da compilare...
torna indietro leggi Informativa privacy  obbligatorio
refresh


cookie