26 Novembre 2022
news

S. Teresa di Riva - Il PD sui "Solleciti di Pagamento Canone Idrico"

26-01-2021 12:58 - S. TERESA DI RIVA
In questo mese di Gennaio parecchi utenti , hanno ricevuto la sgradita sorpresa ( con racc.A/R) di solleciti di pagamento del servizio idrico relativi agli anni 2016,2017,2018,2019, con totali dovuti parecchio onerosi per le famiglie interessate, con aggiunta le spese di notifica di e. 5,45. Il Circolo PD di S.Teresa di Riva, riguardo l’oggetto del presente comunicato vuole evidenziare le diverse criticita’ che tale azione di recupero sta causando.

In un momento cosi’ difficile per famiglie ed imprese non era opportuno sollecitare pagamenti per ben quattro anni, quando si poteva benissimo limitare il sollecito a solo uno o due anni.

Altra criticita’ da evidenziare e’ quella: che i solleciti sono arrivati anche ad utenti che hanno, regolarmente, pagato le annualita’ e che dovranno esibire le ricevute entro 30 giorni, attraverso mail da inviare all’ ufficio preposto, procedura alquanto complicata per persone anziane o persone sprovviste di strumenti informatici adeguati allo scopo, e comunque vista l’emergenza pandemica ,da evitare in presenza.

Una criticita’ importante e’ quella della effettuazione materiale dei pagamenti, e’ stato inviato solo il bollettino postale, che in considerazione dei continui assembramenti e code fuori degli uffici postali , era necessario prevedere altri modi di pagamento,( in atto siamo in zona rossa e dovremmo limitare al massimo gli spostamenti) attraverso i canali bancari (Mav ,Rav) o con bonifico online per chi dispone del servizio specifico postale o bancario su Iban dell’Ente.

In questa fattispecie, gli strumenti informatici a disposizione del Comune, potevano individuare i versamenti effettuati dagli utenti in regola ,sul conto del servizio idrico integrato, evitando una azione massiva cosi’ ingiusta, che in caso di smarrimento della ricevuta cartacea (che e’ avvenuto in passato), ha determinato anche il .riversamento delle somme oggetto di sollecito.

Con cio, non significa, che non bisogna recuperare le somme ed individuare i morosi , ma va fatto con una programmazione seria e rigorosa, non e’ accettabile , mettere sullo stesso piano utenti morosi e utenti disciplinati e creare disagi e perdite di tempo a chi ha fatto e fa, il proprio dovere di contribuente.


Realizzazione siti web www.sitoper.it
invia a un amico
icona per chiudere
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa privacy
Testo dell'informativa da compilare...
torna indietro leggi Informativa privacy  obbligatorio
generic image refresh


cookie