22 Gennaio 2019

news
percorso: Home > news > Sport

Volley: Una Savam Letojanni padrona assoluta del campo "Spazza Via" un Raffaele Lamezia arrendevole.

26-11-2018 17:34 - Sport
Tre punti per viaggiare in prima, tre punti per continuare la striscia di risultati utili consecutivi, tre punti per sognare in grande. Ha assunto questi connotati il 3 a 0 che la Savam Costruzioni Volley Letojanni ha rifilato ieri pomeriggio ad un Raffaele Lamezia completamente in balia delle onde e mai in partita. In un’ora e mezza di gioco i ragazzi di mister Centonze hanno infatti tramortito un sestetto, quello calabrese, che non ha saputo reagire per niente alle continue scorribande di Schifilliti e compagni.

Una squadra che ha messo in vetrina anche sul parquet di San Pietro a Maida tutta la qualità e la determinazione espresse nelle gare precedenti e che l’hanno portata a conquistare il primo posto in classifica, a quota 16 punti. Risultato maturato al termine di un match dominato dal primo all’ultimo secondo grazie alla compattezza e alla straordinaria maturità, dimostrata dai siciliani al cospetto di un avversario comunque non irresistibile. Prima posizione in solitaria ottenuta anche in virtù della sconfitta dell’Universal Catania per 3 a 1 ad opera dell’Atria Partanna, formazione ostica battuta la scorsa settimana proprio dai letojannesi. Un successo impreziosito da quello raggiunto ieri e che parla da solo.

In sostanza non c’è stata partita, visto che il Letojanni iniziava alla grande il primo set, attaccando da più parti e approfittando di diversi errori di formazione dei locali che sembravano completamente “in trance” e in grave difficoltà in tutti i reparti. Gli ospiti sfruttavano ovviamente la situazione, macinando gioco e arrivando sull’8 a 1 in pochi minuti. I padroni di casa non reagivano e così i siciliani riuscivano ad aumentare il vantaggio, andando prima sul 13 a 4 e poi sul 17 a 8. Il set scorreva via veloce, il Letojanni arrivava fino al 21 a 13 grazie a buone trame di gioco e chiudeva sul punteggio di 25 a 19 con una staffilata di Boscaini e un attacco di D’Andrea. Si andava così al secondo parziale, fotocopia identica del primo.

La Savam cominciava a mettere giù palloni pesanti, giungendo subito sull’8 a 2; i locali si riprendevano un po’ (11 a 8) ma gli jonici ritornavano sul pezzo, arrivando addirittura sul 19 a 8 e poi sul 22 a 9 e chiudendo in bellezza sul 25 a 14 dopo un servizio sbagliato dei lametini. Il terzo ed ultimo round iniziava sempre con il Letojanni in vantaggio seppur con qualche problema (5 a 3) ma lentamente i messinesi ritornavano con prepotenza a fare la partita, colpendo nei punti deboli degli avversari che si ritrovavano così in svantaggio di 9 lunghezze (14 a 5).

Gli ospiti mantenevano il vantaggio fino al 19 a 10 e poi, grazie ad un attacco e ad un muro di D’Andrea, chiudevano i giochi vincendo il set per 25 a 15. Gara totalmente in mano alla Savam che non ha deluso le aspettative e che, adesso, dovrà preparare il derby con il Morgan Barcellona. Squadra che sabato prossimo giungerà al Pala “Letterio Barca” per mettere in difficoltà una capolista sempre più convinta dei propri mezzi.

RAFFAELE LAMEZIA: Graziano 4, Citriniti 5, Leone 3, Torchia 2, Porfida 3, Sacco L, Paradiso, Procopio 5, D’Amicis, Del Carpio 4. ALL.: Ferraro

SAVAM COSTRUZIONI VOLLEY LETOJANNI: Schifilliti 1, Saraceno 12, Fasanaro 6, D’Andrea 9, Ruggeri L1, Boscaini 15, Bonsignore 10. N.e. Alderuccio, Andronico L2, Bertone, Mastronardo, Tomasello, Mazza. ALL.: Centonze

SET: 25-19, 25-14, 25-15

ARBITRI: Sodano di Reggio Calabria e Rizzica di Taurianova


Fonte: di " Enrico Scandurra"
[]

SPORT


[Realizzazione siti web www.sitoper.it]
close
Richiedi il prodotto
Inserisci il tuo indirizzo email per essere avvisato quando il prodotto tornerà disponibile.



Richiesta disponibilità inviata
Richiesta disponibilità non inviata
invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa privacy
Testo dell'informativa da compilare...
torna indietro leggi Informativa privacy  obbligatorio