29 Maggio 2022
news
percorso: Home > news > Sport
Triathlon Odysseus

Un gruppo di atleti messinesi con in testa Giovanni Barbiglia a Dubai per l´Ironman 70.3

25-01-2017 16:13 - Sport
Uno scenario unico per una nuova entusiasmante sfida sportiva. Il portacolori della Polisportiva Odysseus, Giovanni Barbiglia, parteciperà all´Ironman 70.3 a Dubai, negli Emirati Arabi.

E´ in programma venerdì 27 gennaio la gara estrema che comprende le prove di nuoto (1.9 km), bici (90 km) e corsa, con tre giri da percorrere, per un totale di 21.1 km, presso Jumeirah Public Beach. Insieme a lui saranno al via i compagni di squadra Sergio Rinaldi, Alessio Mazzotta e André Sanò, oltre a Silvia Raffaele, tesserata per la Stilelibero.

"L´idea - spiega Barbiglia - è nata su spinta di André Sanò che vive a Dubai e mi ha convinto a partecipare. In Italia è attualmente inverno, lì invece troveremo un ambiente ottimo, un clima ideale e temperature più alte. Può esserci del vento contrario e per questo hanno modificato il percorso proprio per agevolare gli atleti".

Sulle difficoltà che possono presentarsi nell´affrontare l´Ironman dice: "E´ una gara insolita per le nostre abitudini. Si comincerà venerdì alle 8 del mattino, con un fuso orario di 3 ore da smaltire. Partendo due giorni prima, quindi, avremo poco tempo per ambientarci. Normale che chi proverrà dall´Europa possa avere qualche disagio. Siamo fisicamente ben preparati, ma pur sempre degli amatori. Speriamo di centrare un bel risultato e soprattutto che fili tutto liscio e ci si possa godere una piacevole esperienza".

Per Giovanni Barbiglia sarà l´ennesima partecipazione da atleta ad una gara all´estero. "Nel giugno dell´anno scorso ho preso parte all´Ironman 70.3 Switzerland. Inoltre sono stato due volte a New York ed una a Praga. Oggi, anche per non avere problemi posturali, mi dedico completamente al triathlon, dopo 24 anni di atletica. Ho subito appurato di riuscire a fare bici e corsa insieme. Il nuoto non è mai stato il mio forte, ma con grandi sacrifici e la giusta dedizione sto migliorando. Dopo le prime gare è scoppiata la passione per il triathlon. Tanta gente che mi vuole bene e mi rispetta si è avvicinata a questa disciplina, così sono nate varie altre società. Adesso ho 50 anni e penso a divertirmi".


Realizzazione siti web www.sitoper.it
invia a un amico
icona per chiudere
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa privacy
Testo dell'informativa da compilare...
torna indietro leggi Informativa privacy  obbligatorio

cookie