03 Ottobre 2022
news
percorso: Home > news > TAORMINA

Taormina 24-25 Novembre: Prima Edizione del “Food & Wine Weekend" con Cantine e Sommelier in un itinerario della viticoltura italiana.

23-11-2018 08:58 - TAORMINA
Taormina al centro di una importante kermesse enologica: cantine e boutique del centro, sommelier e ristoratori, turisti e visitatori in un interessante ed coinvolgente itinerario del vino dal Nord al Sud alla scoperta della migliore viticoltura italiana, grazie al coinvolgimento di importanti Cantine provenienti dalla Sicilia, Puglia e della zona del Soave.

Appuntamento per Sabato 24 e Domenica 25 Novembre a Taormina per la prima edizione del “Food & Wine Weekend “una kermesse enologica dedicata a vino e cibo, ideata dall’Associazione dei Commercianti Taorminesi – Act guidata dal Presidente Nino Scandurra nata ad inizio dell’anno con l’intenzione di un progetto con un programma che coinvolgesse la Perla dello Jonio per tutti i 365 giorni con eventi dedicati al binomio vino-cibo, arte, fiori, musica e cinema.

Food & Wine Weekend di Sabato 24 e Domenica 25 Novembre è stata preceduta dalle edizioni “zero” del Taormina Food&Flowers weekend e Food&Jazz svolti nei mesi di Marzo e Aprile. “ Adesso la nuova scommessa di Novembre in un periodo particolare del turismo – dichiara il Presidente Nino Scandurra - dove c’è un calo di turisti, molti attività rimangono chiusi, quindi il nostro tentativo è invertire la rotta dare animosità in un periodo fuori stagione”.

La location dell’evento è il Palazzo Duchi di Santo Stefano sarà il centro delle due giornate taorminesi, l’inaugurazione è programmata per Sabato 24 Novembre, alle ore 15.30 con apertura al pubblico: Sabato 24 dalle 16 alle 20 e Domenica 25 dalle 11 alle 13 e dalle 16 alle 20. Al pianterreno del Palazzo sono stati allestiti 25 banchi di assaggio di vini, mentre al primo piano wine lovers e addetti ai lavori potranno partecipare gratuitamente alle otto Masterclass condotte da enologi, sommelier e produttori. Non solo, i negozi in Corso Umberto trasformate in suggestive enoteche, mentre i ristoranti proporranno speciale “Menù Gourmet” sia a pranzo che a cena dall’antipasto al dolce naturalmente con abbinamenti di vini ad hoc.

Programma delle due giornate
Sabato, 24 Novembre – Palazzo Duchi di S. Stefano
Ore 16.00/17.00: Cantine di Nessuno, Joaquin, Tenute di Fessina: “Vini vulcanici: l’Irpinia incontra l’Etna dei due versanti” a cura di Jacopo Maniaci
Ore 17.30/18.30: Tornatore: “I vini del Vulcano” a cura di Federica Campo e Danilo Zullo
Ore 18.30/20: Il Cerasuolo di Vittoria, “tre interpreti dell’unica DOCG siciliana”: tre aziende a confronto Avide (Comiso), Tenuta Valle dell’Acate (Acate) Tenuta Valle delle Ferle (Caltagirone), cura di Marco Calcaterra, (Avide), Giovanni Carbone (TVAcate), Salvo di Bella (TVferle).

Domenica, 25 novembre – Palazzo Duchi S. Stefano.
Ore 11.00/12.00: Cantine Fina – La Sicilia Continente” a cura di Sergio Fina;
Ore 12.00/13.00: Tenuta Lombardo – “Autoctoni d’Altura del centro Sicilia – Catarratto e Nero d’Avola” a cura di Gianfranco Lombardo;
Ore 16.30/17.30: Cantina “Alessandro di Camporeale” la Verticale di Kiad Sirah, 4 annate in degustazione, a cura di Simona Barbera;
Ore 17.00/18.00: Azienda Principi di Butera, “Dall’innovazione alla tradizione, percorso sensoriale del Nero D’Avola, a cura di Antonio Paolo Froio;
Ore 19.00/20.00: Feudo Maccari – “Saia: la tipicità del Nero d’Avola del Val di Noto”, a cura di Alessandra Pagliaro.



Realizzazione siti web www.sitoper.it
invia a un amico
icona per chiudere
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa privacy
Testo dell'informativa da compilare...
torna indietro leggi Informativa privacy  obbligatorio
refresh


cookie