05 Dicembre 2020
news
percorso: Home > news > TAORMINA

Taormina 24-25 Novembre: Prima Edizione del “Food & Wine Weekend" con Cantine e Sommelier in un itinerario della viticoltura italiana.

23-11-2018 08:58 - TAORMINA
Taormina al centro di una importante kermesse enologica: cantine e boutique del centro, sommelier e ristoratori, turisti e visitatori in un interessante ed coinvolgente itinerario del vino dal Nord al Sud alla scoperta della migliore viticoltura italiana, grazie al coinvolgimento di importanti Cantine provenienti dalla Sicilia, Puglia e della zona del Soave.

Appuntamento per Sabato 24 e Domenica 25 Novembre a Taormina per la prima edizione del “Food & Wine Weekend “una kermesse enologica dedicata a vino e cibo, ideata dall’Associazione dei Commercianti Taorminesi – Act guidata dal Presidente Nino Scandurra nata ad inizio dell’anno con l’intenzione di un progetto con un programma che coinvolgesse la Perla dello Jonio per tutti i 365 giorni con eventi dedicati al binomio vino-cibo, arte, fiori, musica e cinema.

Food & Wine Weekend di Sabato 24 e Domenica 25 Novembre è stata preceduta dalle edizioni “zero” del Taormina Food&Flowers weekend e Food&Jazz svolti nei mesi di Marzo e Aprile. “ Adesso la nuova scommessa di Novembre in un periodo particolare del turismo – dichiara il Presidente Nino Scandurra - dove c’è un calo di turisti, molti attività rimangono chiusi, quindi il nostro tentativo è invertire la rotta dare animosità in un periodo fuori stagione”.

La location dell’evento è il Palazzo Duchi di Santo Stefano sarà il centro delle due giornate taorminesi, l’inaugurazione è programmata per Sabato 24 Novembre, alle ore 15.30 con apertura al pubblico: Sabato 24 dalle 16 alle 20 e Domenica 25 dalle 11 alle 13 e dalle 16 alle 20. Al pianterreno del Palazzo sono stati allestiti 25 banchi di assaggio di vini, mentre al primo piano wine lovers e addetti ai lavori potranno partecipare gratuitamente alle otto Masterclass condotte da enologi, sommelier e produttori. Non solo, i negozi in Corso Umberto trasformate in suggestive enoteche, mentre i ristoranti proporranno speciale “Menù Gourmet” sia a pranzo che a cena dall’antipasto al dolce naturalmente con abbinamenti di vini ad hoc.

Programma delle due giornate
Sabato, 24 Novembre – Palazzo Duchi di S. Stefano
Ore 16.00/17.00: Cantine di Nessuno, Joaquin, Tenute di Fessina: “Vini vulcanici: l’Irpinia incontra l’Etna dei due versanti” a cura di Jacopo Maniaci
Ore 17.30/18.30: Tornatore: “I vini del Vulcano” a cura di Federica Campo e Danilo Zullo
Ore 18.30/20: Il Cerasuolo di Vittoria, “tre interpreti dell’unica DOCG siciliana”: tre aziende a confronto Avide (Comiso), Tenuta Valle dell’Acate (Acate) Tenuta Valle delle Ferle (Caltagirone), cura di Marco Calcaterra, (Avide), Giovanni Carbone (TVAcate), Salvo di Bella (TVferle).

Domenica, 25 novembre – Palazzo Duchi S. Stefano.
Ore 11.00/12.00: Cantine Fina – La Sicilia Continente” a cura di Sergio Fina;
Ore 12.00/13.00: Tenuta Lombardo – “Autoctoni d’Altura del centro Sicilia – Catarratto e Nero d’Avola” a cura di Gianfranco Lombardo;
Ore 16.30/17.30: Cantina “Alessandro di Camporeale” la Verticale di Kiad Sirah, 4 annate in degustazione, a cura di Simona Barbera;
Ore 17.00/18.00: Azienda Principi di Butera, “Dall’innovazione alla tradizione, percorso sensoriale del Nero D’Avola, a cura di Antonio Paolo Froio;
Ore 19.00/20.00: Feudo Maccari – “Saia: la tipicità del Nero d’Avola del Val di Noto”, a cura di Alessandra Pagliaro.


MESSINA E PROVINCIA
ECONOMIA & FINANZA

Realizzazione siti web www.sitoper.it
invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa privacy
Testo dell'informativa da compilare...
torna indietro leggi Informativa privacy  obbligatorio