26 Settembre 2020
news
percorso: Home > news > Sport

Siciliana Maceri Volley Letojanni allo scoglio "Brolo" in arrivo sabato al Pala "Letterio Barca"

27-04-2017 22:50 - Sport
Il campionato ha finora regalato emozioni e soprattutto grandi soddisfazioni che, all´inizio del mese di settembre, non potevano di certo essere preventivate. Una cosa sarebbe stata disputare un torneo di vertice, un´altra ambire ad un posto tra i play-off che adesso, a due giornate dal termine della regoular season, è sempre più vicino.

Ma tutto dipenderà ovviamente dal risultato che proprio la Siciliana Maceri Volley Letojanni (serie B, girone I) riuscirà ad ottenere sabato, al Pala "Letterio Barca", dove ad ostacolare il cammino di capitan Schifilliti e compagni giungerà un sestetto, il Brolo di mister Cono Ricciardello, impegnato nella delicata lotta per non retrocedere in serie C.

Un match che promette già spettacolo e che la squadra locale dovrà vincere a tutti i costi in attesa dell´esito finale della sfida tra Misterbianco e Cinquefrondi, rispettivamente primo e seconda con 60 e 59 punti ciascuno. La certezza è che, qualora sul parquet di Letojanni maturasse un 3 a 0 secco per la formazione di casa, quest´ultima si proietterebbe al secondo posto in graduatoria che significherebbe appunto spareggi per la A2. Questo qualsiasi fosse il risultato finale tra calabresi ed etnei che rischiano di mandare in frantumi un´intera stagione e, di conseguenza, le velleità di promozione. Tutto a favore di un Letojanni che per il momento resta appaiato in terza posizione, a quota 58 punti, e che proprio contro il Brolo affilerà i coltelli, cercando di mandarlo al tappeto per poi mantenersi in alto anche la prossima settimana contro la Callipo Vibo Valentia.

Squadra, quest´ultima, contro la quale gli uomini di Centonze dovranno scontrarsi nell´ultima partita prevista in calendario fuori dalle mura amiche. Ma per ora di tutto questo è vietato parlare, visto che lo stesso allenatore ha catechizzato i suoi, nel corso delle ultime tre sedute si allenamento settimanali, con l´obiettivo di concentrarsi sulla partita contro i tirrenici, assetati di punti-salvezza, dopo aver battuto lo scorso sabato il Fiumefreddo per 3 a 2. Una vittoria che li ha di certo galvanizzati ma che in quel di via Monte Bianco dovranno, però, fare a meno di due pedine fondamentali: ovvero dell´opposto Corso e del martello ricettore Ricciardello, entrambi squalificati. Scelte, pertanto, obbligate, per il tecnico brolese il cui sestetto dovette soccombere contro l´armata jonica per 3 a 0 nella gara d´andata.

A gennaio la situazione in classifica dei prossimi avversari dei letojannesi non era sicuramente migliore rispetto a quella di oggi, ma la quart´ultima posizione, a braccetto con il Volley Valley Catania, lascia qualche spiraglio per salvare il salvabile. Pertanto le parole d´ordine di Centonze restano "calma", "sangue freddo" e "concentrazione" per ottenere quello per cui si è lavorato tanto durante tutta l´annata e che rappresenta un sogno da raccontare nei libri di storia.

E dalla parte della premiata ditta "Mazza and company" (atleti tutti disponibili) ci sarà come sempre il pubblico delle grandi occasioni che assedierà un palazzetto, dove ad arbitrare saranno chiamati Caltagirone e La Mantia di Palermo.

TAORMINA
VIDEO

Realizzazione siti web www.sitoper.it
invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa privacy
Testo dell'informativa da compilare...
torna indietro leggi Informativa privacy  obbligatorio