27 Settembre 2022
news

S.Teresa di Riva: La riviera in maschera, compie vent'anni il Carnevale dello Ionio, edizione 2019.

22-02-2019 11:29 - S. TERESA DI RIVA
Si attende che il tempo sia favorevole e clemente con gli sforzi di quanti quest’anno si son messi all’opera per celebrare il ventennale tra colori, allegria e quel pizzico di allegoria tipica di ogni carnevale.

Anche l’Amministrazione Comunale, a guida Danilo Lo Giudice, per l’edizione n°20 si è superata.

Il periodo carnevalesco è stato prolungato e si inizia quattro giorni prima del giovedì grasso per terminare sempre il 5 marzo, per la gioia e il divertimento di tutti coloro che ogni anno si preparano, con cura e attenzione, all’evento più divertente dell’anno e far sfoggio delle proprie maschere e della maestria dei mastri carristi che danno vita alle opere in cartapesta ricche di colori, luci, musica e animazione.

Una grande edizione quella del Carnevale dello Ionio – ha dichiarato l’assessore Ernesto Sigilloche è arrivata alla sua 20esima edizione. Motivo di orgoglio per tutti noi dell’Amministrazione portare avanti una manifestazione di così lunga durata. Quest’anno – ci dice ancora Sigilloci saranno tante novità, tra cui le tre sfilate dei carri allegorici. Una il 24 febbraio, il 3 marzo e l’ultima il 5 marzo. Le prime due partiranno dal quartiere Bucalo fino a Barracca, l’ultima invece partirà dalla zona Barracca per terminare a Bucalo, dove si svolgerà la premiazione finale.”

Il cartellone, oltre le tre sfilate dei carri allegorici, prevede per giorno 28 febbraio la sfilata mascherata degli alunni delle scuole santateresine – continua l’Assessore – mentre sabato 2 marzo è programmato il Carnevale dei Bambini in Piazza San Vito di Misserio. Questa è una novità a cui seguirà la festa di Carnevale per gli Anziani, giorno 4 marzo, presso Palazzo della Cultura, Villa Ragno.

Siamo molto contenti – conclude l'amministratore santateresino – perché oggi più che mai è il Carnevale dello Ionio, data dalla partecipazione di 7 carri e 3 gruppi mascherati di Santa Teresa di Riva, di Sant’Alessio Siculo, Nizza di Sicilia, Furci Siculo, Fiumedinisi, Mandanici e Alì.



Fonte: Rosa Anna Salsa

Realizzazione siti web www.sitoper.it
invia a un amico
icona per chiudere
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa privacy
Testo dell'informativa da compilare...
torna indietro leggi Informativa privacy  obbligatorio
refresh


cookie