21 Giugno 2021
news

S. Alessio Siculo: "La Banda del Bancomat" in azione rapina con esplosivo alla Banca S. Paolo.

02-09-2017 13:54 - VALLE DELL´AGRO´
S. Alessio Siculo - Fa centro a S. Alessio la "banda del bancomat", questa volta di mira la Banca Intesa San Paolo sulla centralissima Via Consolare Valeria. Una tecnica ormai consolidata che ha portato la "banda" a compiere nell´arco di pochi minuti il colpo al bancomat ubicato sulla Strada Statale 114, dove vi è l´ingresso della filiale.

Il tutto intorno alle ore 5.00 del mattino dopo aver tentato l´ingresso dalla porta dei disabili non riuscito, ecco il piano B, l´utilizzo dell´esplosivo per far saltare il sistema, una "bomba" che oltre a liberare la "cassa del bancomat" ha provocato anche danni all´interno della banca. Una volta fatto esplodere il tutto, i malviventi hanno portato via la cassaforte contenente il denaro (non si conosce ancora l´importo esatto) e si sono dati alla fuga.

Piano studiato nei minimi dettagli: Prima di entrare in azione, la banda ha bloccato la Strada Statale 114 sul lato Nord del paese direzione Messina, nei pressi della Via Ruggero II posizionando un´automobile di traverso (una fiat Bravo color grigio), risultata rubata in Provincia di Catania, mentre sul lato opposto lato Catania, sull´asfalto hanno disseminato chiodi a tre punte.

Scattato l´allarme Immediato l´arrivo delle forze dell´ordine: Ad arrivare per prima la guardia giurata a cui è affidata la sorveglianza, i carabinieri della locale stazione, subito dopo il Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Taormina guidati dal capitano Arcangelo Maiello.

Sul posto anche i Vigili Urbani di S. Alessio con il comandante Salvatore D´Agata che ha provveduto alla chiusura della Statale deviando il traffico sul lungomare per consentire alle forze dell´ordine di poter svolgere i vari accertamenti sul posto della "rapina". Il traffico sulla Statale è stato riaperto subito dopo le ore 8.00.

Le indagini sono in corso, i militari hanno acquisito i filmati delle telecamere di videosorveglianza della banca, nulla si lascia al caso, acquisiti anche le immagini delle telecamere di sorveglianza ubicati nel territorio alessese per poter raccogliere tutti gli elementi per risalire agli autori del colpo al bancomat.

A Dicembre 2016 un´altra rapina: La filiale alessese, era stata nel mirino dei malviventi lo scorso 12 dicembre, anche in quest´occasione una tecnica particolare: verso le 14.30 un uomo vestito da corriere espresso una volta dentro, indossava una parrucca bionda ed armato di pistola, dopo aver aggredito i dipendenti si era fatto consegnare l´incasso fugge utilizzando una "bicicletta" facendo perdere le proprie tracce. Il furto messo in atto dal rapinatore ammontava a 60 mila euro.


Realizzazione siti web www.sitoper.it
invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa privacy
Testo dell'informativa da compilare...
torna indietro leggi Informativa privacy  obbligatorio