20 Ottobre 2021
news

Palazzo dei Leoni: confronto tra i rappresentanti della Provincia ed i lavoratori sulle problematiche l assistenza e trasporto degli studenti disabil

09-04-2015 22:05 - News MESSINA e PROVINCIA
Si è svolto stamane a Palazzo dei Leoni l´incontro tra i funzionari dott. Alberto De Dominici e dott. Sergio Spadaro, su delega del Commissario Straordinario, dott. Filippo Romano, ed i rappresentanti sindacali CGIL Funzione Pubblica, Gianluca Gangemi, CGIL Trasporti, Franco Sollima e l´assistente Mariella Bellomo per fare il punto sulle prospettive occupazionali legate al servizio di assistenza igienico personale e trasporto degli studenti disabili delle scuole secondarie della provincia di Messina.

Al confronto odierno non hanno partecipato i responsabili delle Cooperative Sociali "Progetto Vita Onlus" e "Comunità per Vivere Insieme Onlus" mentre era presente un folto gruppo di lavoratori ai quali è stato spiegato che domani 9 aprile, ore 11, saranno stipulati i contratti con immediato inoltro alla Ragioneria Generale di Palazzo dei Leoni delle disposizioni di pagamento a favore delle Cooperative, relative al periodo 17 novembre 2014 - 28 febbraio 2015.

Nel corso della discussione i lavoratori ed i rappresentanti sindacali hanno espresso i timori circa il pagamento degli stipendi arretrati da parte delle Cooperative ed, in attesa di tempestivi riscontri, hanno preannunciato la sospensione dell´attività di assistenza e trasporto fin quando non saranno regolarizzate le attuali pendenze retributive e contributive.

Realizzazione siti web www.sitoper.it
invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa privacy
Testo dell'informativa da compilare...
torna indietro leggi Informativa privacy  obbligatorio

close
Utilizziamo i cookies
Questo sito utilizza cookie propri al fine di migliorare il funzionamento e monitorare le prestazioni del sito web e/o cookie derivati da strumenti esterni che consentono di inviare messaggi pubblicitari in linea con le tue preferenze, come dettagliato nella Cookie Policy. Per continuare è necessario autorizzare i nostri cookie. Cliccando sul pulsante ACCONSENTO, acconsenti all'uso dei cookie. Ignorando questo banner e navigando il sito acconsenti all'uso dei cookie.
Cookie Policy - Privacy Policy
Accetta i cookies necessari