02 Dicembre 2020
news
percorso: Home > news > Cultura

Mostra a Messina di Fotografie di strada:32 immagini scattate da Amburgo a Palermo

22-11-2017 14:17 - Cultura
La mostra, voluta dall´Associazione Culturale Italo-Tedesca ed allestita con il contributo degli studenti della V F/architettura e della IV A/scenografa dell´I.I.S. "La Farina-Basile " di Messina, è il risultato di un progetto fotografico iniziato nel 2014 dal Goethe-Institut Italien che ha riscosso ovunque grande successo di pubblico.

Nell´arco di un anno, cinque fotografi in Germania e cinque in Italia, hanno fotografato le proprie città con il compito di osservare e documentare, con i loro scatti negli spazi pubblici, le atmosfere di diverse realtà culturali e sociali, seguendo i canoni della fotografia di strada, genere che vive della spontaneità dell´attimo fuggente e che rinuncia a influenzare la situazione di scatto, eliminando scelta, momento, prospettiva e taglio dell´immagine. Ne è nata una collezione di scatti della quotidianità italo-germanica, nella quale alcune foto, astratte dal posto in cui sono state scattate, posseggono una forza espressiva universale. In altre, i dettagli architettonici, la luce o l´atteggiamento delle persone raffigurate lasciano individuare il luogo dello scatto evidenziano le differenze architettoniche, geografiche e climatiche dei vari territori.

Le immagini in mostra sono state scattate da Amburgo a Palermo, attraverso Berlino, Napoli, Augusta, Treviso, Bologna e tante altre città tedesche e italiane. La squadra dei fotografi di "VIA!" è composta per la Germania, dal direttore artistico Fabian Schreyer ("The Street Collective"), da Siegfried Hansen ("In-Public"), da Guido Steenkamp, da Marga van den Meydenberg, da Michael "Monty" May ("Observe"). L´Italia è rappresentata da Umberto Verdoliva ("Street Photographers" e "Spontanea") di Treviso, Mary Cimetta di Bologna e Stefano Mirabella di Roma (entrambi di "Spontanea"), da Michele Liberti ("EyeGoBananas Collective") di Napoli e dal palermitano Giorgio Scalici.

In occasione dell´ inaugurazione della mostra, l´Associazione Culturale Italo-Tedesca ha voluto organizzare, al Salone degli Specchi di Palazzo dei Leoni, la lettura di brani tratti dal "Divano occidentale-orientale" di J.W. Goethe la raccolta di poesie edita nel 1819 ma ancora di grande attualità nel dialogo Est-Ovest. L´evento di Letture e Musica, programmato nell´attività culturale autunnale del 2017 dall´Associazione, fa parte del progetto "Vicini, stranieri: storie. Un affresco della nuova e vecchia emigrazione" ("Nahe, Fremde: Geschichten. Gemälde der neuen und alten Migration") svolto in collaborazione con il Goethe-Institut. Hanno dato vita all´evento due artisti messinesi di grande spessore, apprezzati e conosciuti all´estero, come Eliana Risicato, cantante jazz e paroliera, e Melo Mafali, pianista e compositore
.
MESSINA E PROVINCIA
VIDEO

Realizzazione siti web www.sitoper.it
invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa privacy
Testo dell'informativa da compilare...
torna indietro leggi Informativa privacy  obbligatorio