17 Settembre 2021
news

Messina: Presenzierà la XV edizione del Convegno di Primavera il Presidente della Regione, Nello Musumeci. Trapianti e donazione di organi i temi che si affronteranno.

17-05-2018 20:09 - News MESSINA e PROVINCIA
Sabato mattina, 19.05.c.a., al teatro Vittorio Emanuele la XV edizione del "Convegno di Primavera" promosso dall´Ordine dei Medici Chirurghi e degli Odontoiatri di Messina insieme con le "Borse di Studio Silvana Romeo Cavaleri". Un appuntamento che vedrà la partecipazione del presidente della regione Nello Musumeci, dell´assessore alla salute Ruggero Razza e dell´assessore agli enti locali Bernardette Grasso.

"Il tema di quest´anno - sottolinea il presidente dei medici Giacomo Caudo - coinvolge un settore di avanguardia della medicina: i trapianti di organo hanno aperto la strada a nuove frontiere non solo della chirurgia che ha raggiunto livelli di straordinaria precisione così da garantire ormai esiti eccellenti con standard di buona salute a lungo. Risultati possibili grazie anche a una maggiore consapevolezza civica sul fronte della donazione su cui la sensibilizzazione non è mai eccessiva, perché alle richieste in crescente aumento non corrisponde un´altrettanta disponibilità di organi da trapiantare. Nel Convegno si parlerà di quanto si è fatto fin qui, dell´organizzazione che sorregge tutto il complesso ed efficiente sistema dei trapianti, delle nuove sfide che ci attendono dal punto di vista tecnico-scientifico ma pure etico-sociale e informativo."

E il parterre di relatori vede alcune presenze di rilievo europeo.
A cominciare dal prof. Giorgio Rossi, ordinario del Policlinico universitario di Milano tra i più noti chirurghi nella sostituzione del fegato, pratica ormai routinaria nel suo istituto e che presenta una casistica eccellente, grazie alle tecniche affinate e all´assistenza farmacologica che ha vinto le resistenze dovute al rigetto del corpo estraneo.

Dal fegato al cuore, quindi alle frontiere della cardiochirurgia che, in mancanza di organi da trapiantare sopperisce al dramma di alcuni pazienti con il cuore artificiale: ne parlerà il dott. Simone Gulletta, messinese di origine ma operativo al San Raffaele di Milano.
Quindi la gestione di questi trapiantati, con il dott. Domenico Fugazzotto dell´Istituto COT.
Sulle frontiere delle cellule staminali, si soffermerà il prof. Francesco Traina del Policlinico di Messina.
Infine il trapianto di midollo osseo, pratica che non pone alcun problema al donatore e che si va rivelando sempre più efficace; aspetti tecnici e umani saranno trattati dai professori Maria Antonietta Aloe Spiriti e Vincenzo Rodolfo Dusconi entrambi della Sapienza di Roma.

La presenza peraltro della responsabile del Centro regionale Trapianti, dott.ssa Bruna Piazza, dei deputati componenti la Commissione Sanità dell´Ars, di esponenti delle istituzioni e dei rappresentanti dei club service che spesso si sono occupati della tematica donazione contribuirà ad arricchire gli interventi programmati.

"Dunque un approccio a tutto tondo - conclude Caudo - per passare dal profilo scientifico-chirurgico a quello socio-antropologico, mantenendo la caratteristica del Convegno di Primavera che vuole un linguaggio atecnico e capace di coinvolgere tutti, compresi i liceali che saranno premiati con le Borse di studio Silvana Cavaleri, moglie del carissimo amico Mario, dama della Croce Rossa cui la Città ha di recente voluto intitolare l´affaccio antistante il Santuario di Cristo Re per ricordare l´esempio di una mamma impegnata nel sociale".




Fonte: Redazione

Realizzazione siti web www.sitoper.it
invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa privacy
Testo dell'informativa da compilare...
torna indietro leggi Informativa privacy  obbligatorio