02 Dicembre 2020
news
percorso: Home > news > News Sicilia
Sviluppo in Sicilia: redditi bassi

Lo Bello:" preoccupato per sviluppo del Sud". Sicilia, reddito pro-capite tra i più bassi

05-02-2014 16:06 - News Sicilia
Il vice presidente di Confindustria, Ivan Lo Bello, dopo il convegno "L´Italia riparte da Sud: sistemi locali, manifattura e capitale sociale", organizzato, a Ragusa, da Piccola Industria di Confindustria ha dichiarato che: "L´Italia sta ripartendo, Lentamente, ma sta ripartendo. Tuttavia, sono preoccupato per il Sud".
Occorre, quindi, modificare un attuale sistema politico, che guarda al passato e non al futuro, e che impedisce la crescita di questa terra.
È necessario cambiare, ma rapidamente, anche per evitare situazioni, recentemente createsi, come quella riguardante il versante formazione professionale.
Servono, quindi, nuove regole e legalità molto forti.
Ciò che potrebbe generare una rivolta positiva al Sud, è il settore della produzione.
Secondo il vice presidente di Confindustria: "Finora abbiamo distribuito risorse che non hanno prodotto o creato ma accumulato debiti. Continuare così significa condannarci alla marginalità".
Riferimenti fatti anche sul versante "manovra Finanziaria", chiedendo l´intervento del Governo, non per mettere in atto azioni marginali, ma concrete e che si propaghino nel tempo.
Ivan Lo Bello ha terminato sostenendo quanto occorra "uno sforzo maggiore.
Dobbiamo farlo per scardinare il sistema assistenziale e delle clientele: ragioni per le quali la Sicilia non cresce da tanti anni".
Nel frattempo, in Italia, arrivano i dati Istat riguardanti i redditi pro-capite.
Il più elevato risulta essere quello di Bolzano, pari a circa 22mila euro, nel 2012.
Secondo posto per la Valle D´Aosta, seguita dall´Emilia Romagna, con circa 21mila euro.
In lista, posizioni differenti spettano alle regioni di Campania, Sicilia e Calabria, i cui redditi si aggirano intorno ai 12mila euro, con una notevole flessione rispetto alla prima posizione.
MESSINA E PROVINCIA
VIDEO

Realizzazione siti web www.sitoper.it
invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa privacy
Testo dell'informativa da compilare...
torna indietro leggi Informativa privacy  obbligatorio