12 Luglio 2020
news
percorso: Home > news > Sport

Limina e Città di Roccalumera si aggiudicano la "Coppa Disciplina".

12-05-2016 23:59 - Sport
Importante riconoscimento per due Società della riviera jonica messinese: Asd Limina 2013 e Città di Roccalumera. Venerdì 13 Maggio 2016 alle ore 18:00 nella Sala Convegni del Palacultura di Messina riceveranno un particolare "premio" che vale la vittoria di un campionato: la Coppa Disciplina del campionato di Serie D maschile di calcio a 5 del Comitato di Messina. Il Limina per la stagione sportiva 2014-15 e il Città di Roccalumera per la stagione appena conclusa 2015-16.

Un premio importante, anzi un riconoscimento per i due Presidenti Antonio Puglisi (Limina) e Antonino Sterrantino (Città di Roccalumera) che fanno dello sport, un momento di aggregazione secondo sani principi morali ed comportamentali. La Coppa Disciplina viene assegnata al termine della stagione tenendo conto dei comportamenti dei giocatori, allenatori, dirigenti, multe, ammonizioni e espulsioni.

Un riconoscimento che li ripaga degli enormi sacrifici non solo economici ma anche umani del loro impegno attraverso la pratica dello sport nelle rispettive comunità.

L´Asd Limina nata nell´estate del 2013, al secondo anno di attività nella stagione sportiva 2013-14 oltre al campionato di Terza Categoria prende parte anche al campionato di Serie D di calcio a 5. Prima esperienza per tanti giovani liminesi, ma la passione dello sport prevale sul risultato tecnico o della classifica finale: penultimo posto in classifica con 14 punti su 22 gare disputate. Solo quattro le vittorie ottenute ( Gallodoro, Città di Roccalumera e S.Alessio in casa, Città di Roccalumera fuori, due pareggi ( Alias e Pgs Aliese entrambe in casa) e 16 sconfitte. Ben 88 gol fatti (il bomber della squadra Nino Costa con 21 gol) e 142 subiti. Una sola stagione che ha lasciato il segno comportamentale dei ragazzi liminesi che domani saranno premiati con la Coppa Disciplina 2014-15.

Secondo anno di attività per il Città di Roccalumera del Presidente Antonino Sterrantino: nata nell´estate del 2014, oltre al campionato di Terza Categoria la partecipazione anche al campionato di Serie D, i risultati sportivi non sono stati eccellenti, ma non importa, l´obiettivo è stato raggiunto lo stesso: giocare al di là del verdetto del campo, con i giusti atteggiamenti da tenere durante le partite sia nei confronti degli avversari, ma soprattutto nei confronti della terna arbitrale: giocare con passione e lealtà.

Il Città di Roccalumera, Venerdi pomeriggio riceverà la Coppa Disciplina per la stagione sportiva 2015-16 che ha visto la compagine roccalumerese chiudere in ultima posizione con 7 punti su 20 gare in calendario, solo due le gare vinte (entrambe fuori casa contro Robur e S. Alessio) , una pareggiata (in casa con la Pgs Aliese) e 17 sconfitte. Con 48 gol fatti (il bomber della squadra Onofrio Palella con 10 reti) e 164 subiti.

Il Limina e Città di Roccalumera riceveranno tale riconoscimento da parte della Figc, non per aver vinto un campionato, ma dare la giusta visibilità anche chi cerca di fare dello sport, in questo caso del Calcio a 5, con passione e lealtà. Certo la Coppa Disciplina per molti è un "premio" sottovalutato, anzi potremmo dire poco valorizzato, ma sicuramente di grande spessore morale per chi alza al cielo " la "Coppa Disciplina".

Il tutto alla presenza di Sandro Morgana (Vicepresidente Area Sud Lega Nazionale Dilettanti), Santino Lo Presti (Presidente del Comitato Regionale Sicilia), Mario Tamà (Vicepresidente vicario del Comitato Regionale Sicilia), Massimiliano Lo Giudice (Presidente Aia di Messina), Leonardo La Cava (Presidente della Figc di Messina) e Aldo Violato (Delegato Coni di Messina).

Fonte: Sportjonico.it

TAORMINA

VIDEO


Realizzazione siti web www.sitoper.it
invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa privacy
Testo dell'informativa da compilare...
torna indietro leggi Informativa privacy  obbligatorio

close
ACCEDI

NON SONO REGISTRATO

crea account