30 Settembre 2022
news
percorso: Home > news > Sport

La Maceri Volley Letojanni attende il Papiro Fiumefreddo, etnei cercheranno al Pala "Barca" punti salvezza.

24-03-2017 20:42 - Sport
Dieci punti nelle ultime quattro gare e zona "rossa" per ora evitata. E ciò grazie all´acquisto del martello ricettore Saraceno, arrivato nell´ultima finestra di mercato dall´Universal Catania, e ad un´ottima ripresa dal punto di vista fisico e mentale di tutti gli atleti, spinti dalla necessità di salvare una stagione che fino a poco tempo fa sembrava quasi compromessa. Un campionato (quello di serie B, girone I) che vede, appunto, il Papyro Volley Fiumefreddo a quota 22 punti in classifica ed estromesso per il momento dalla zona retrocessione.

Sestetto - quello allenato da Frinzi Russo e dove militano anche l´opposto Gavazzi e i fratelli Andronico - che sabato, alle ore 18, scenderà sul parquet del Pala "Letterio Barca" con l´intenzione di "stoppare" le velleità di promozione della Siciliana Maceri Volley Letojanni. Una gara che ha tutto il sapore del derby (all´interno della rosa è presente il centrale Michele Mastronardo, protagonista della promozione in serie B2 dei peloritani) e che il tecnico letojannese Centonze ha preparato dettagliatamente nel corso della settimana, con l´obiettivo principale di fare risultato pieno in vista dello scontro diretto del 1° aprile con il Cicala Palermo (al riguardo la società ha già organizzato un pullman da 50 posti per i tifosi).

Match importantissimo ma sul quale il mister locale ha deciso di non "pensare" ancora per far concentrare i suoi sul delicato impegno contro i catanesi e per consolidare il secondo posto in graduatoria. Operazione possibile, considerato il fatto che le prime quattro squadre sono appostate in soli 5 punti e per la fine del torneo mancano ancora sei gare. Tutte da giocare con il fiato sospeso e con i letojannesi attualmente a quota 48 punti.

Motivo per cui capitan Schifilliti e compagni si sono allenati lunedì e mercoledì pomeriggio per cercare di opporsi ad un Fiumefreddo che all´andata venne battuto sonoramente proprio dai messinesi per 3 a 1. Una disfatta che gli etnei vorrebbero colmare con un risultato favorevole che li aiuterebbe anche in ottica "salvezza". Ma dall´altra parte della barricata ecco un Letojanni robusto e unito che dovrà, però, fare a meno del martello ricettore Princiotta, alle prese con un problema al ginocchio sinistro.

Per lui si prospetta solo panchina nelle più rosee aspettative. Per il resto tutti presenti e agli ordini di Centonze che questa sera illustrerà anche tutti i punti deboli dei catanesi, grazie alla visione dei video delle partite disputate finora dai ragazzi di Frinzi Russo. Filmati che serviranno ai locali per farsi un´idea su come affrontare e battere l´avversario nel corso di una partita che verrà arbitrata da di Ettore di Enna.


Realizzazione siti web www.sitoper.it
invia a un amico
icona per chiudere
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa privacy
Testo dell'informativa da compilare...
torna indietro leggi Informativa privacy  obbligatorio
refresh


cookie