30 Ottobre 2020
news
percorso: Home > news > Sport

B/1 - La Maceri Letojanni Volley al PalaOreto contro il Palermo Cicala.

30-03-2017 22:37 - Sport
Sarà una partita da "dentro" o "fuori". Una gara "spartiacque", il cui risultato finale potrebbe portare la Siciliana Maceri Volley Letojanni (serie B, girone I) a fare un ulteriore passettino in avanti in chiave "spareggi" per la A2. Tutto qualora i ragazzi di mister Centonze riuscissero a fare propria l´intera posta in palio anche contro il Cicala Palermo.

Un avversario che i letojannesi dovranno affrontare sabato, al Pala "Oreto", con l´obiettivo di aumentare l´attuale distacco proprio nei confronti dei palermitani, appostati per il momento in quarta posizione e a -3 dagli jonici. Un match che si prevede già infuocato, visto che gli uomini di Ferro vengono da una pesante batosta, rimediata al tie-break sul parquet di Modica, dopo 15 affermazioni consecutive. Vittorie che il Palermo è riuscito ad inanellare dopo una partenza abbastanza claudicante e che è stata completamente "annullata" a partire dalla gara d´andata proprio contro capitan Schifilliti e compagni. Un incontro, quello del dicembre scorso (finito per la cronaca 3 a 2 per il Palermo), che sfatò un tabù che durava da più di due anni, ovvero l´imbattibilità interna dei messinesi.

E proprio questi ultimi, nel corso della settimana, hanno "riaffilato" le armi per continuare a cullare il sogno "play-off". Atleti che, dopo il 3 a 2 rifilato al Fiumefreddo sabato scorso, si sono ritrovati, sia lunedì che mercoledì pomeriggio, agli ordini di Centonze per preparare al meglio la delicata trasferta nel capoluogo siciliano. Una gara che il tecnico letojannese ha studiato nei minimi particolari, grazie anche alla visione dei filmati relativi alle ultime partite giocate da un avversario che cercherà di limitare il gioco degli ospiti con la presenza in campo del palleggiatore Callegaro e dei martelli ricettori Geraldi e La Rosa. Elementi di grande spessore che hanno sempre militato in serie B e che rappresentano lo "zoccolo duro" del sestetto palermitano, intenzionato ad agganciare il Letojanni per poi continuare a "tallonare" Misterbianco e Cinquefrondi.

Squadre, queste ultime, rispettivamente prima e seconda in classifica (catanesi a quota 52 e calabresi a 51 punti), e che se la vedranno con Fiumefreddo e Vibo Valentia. Di mezzo, appunto, Mazza e compagni che sabato mattina partiranno alla volta di Palermo, con ben due pullman riservati ad un nutrito gruppo di tifosi locali. Tutti uniti per "sbancare" il parquet di Palermo, dove giungeranno anche gli arbitri Mannarino e Pescatore di Roma per dirigere un match che - come detto già prima - si preannuncia davvero entusiasmante.

TAORMINA
VIDEO

Realizzazione siti web www.sitoper.it
invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa privacy
Testo dell'informativa da compilare...
torna indietro leggi Informativa privacy  obbligatorio