31 Ottobre 2020
news
percorso: Home > news > Roccalumera
Cottone-Frazzica e Monte

L´allenatore laziale Alberto Bollini a Roccalumera incontra gli allenatori della Provinca di Messina.

07-06-2014 12:26 - Roccalumera
Roccalumera - Tavola rotonda in una gremita sala-conferenza del Main Palace Hotel di Roccalumera Mercoledi 4 Giugno nell´incontro tra l´allenatore della Lazio Calcio - Alberto Bollini - secondo di mister Edy Reja con gli allenatori di Messina. Il tema della giornata "3° Clinic Operativo" organizzato dall´Associazione Italiana Allenatori di Calcio - Gruppo Provinciale Messina guidato dal Presidente Francesco Cottone.

Dopo la tappa di Capo d´Orlando la settimana scorsa, l´attività dell´associazione ha fatto tappa nel nostro comprensorio a Roccalumera, grazie anche alla volontà specifica del consigliere provinciale Matteo Frazzica di Roccalumera e di Giuseppe Monte di Gaggi. Il relatore della giornata un professionista del calcio nazionale Alberto Bollini che ha relazionato per ben due ore sulla tematica "l´allenamento di Settore Giovanile e 1^ Squadra in club professionistico - differenze e similitudini" ad oltre 80 "mister" presenti diversi della nostra riviera jonica come Carmelo Campailla, Ciccio Carpillo, Carmelo Di Bella, Carmelo Rigano, Giancarlo Miuccio, Graziano Peri, Nello Miano, Mimmo Ucchino, Sebastiano Perrone, Carmelo Cacciola, Davide Trimarchi, Enzo Filoramo, Angelo Campagna, Paolo Cicciò, Mimmo Moschella, Angelo Campagna, Daniele Tusano, Alessandro Fleres, Arturo Carciotto solo per citarne alcuni.

Prima dell´intervento di mister Bollini, ha introdotto i lavori il Presidente dell´associazione Francesco Cottone che ha usato parole dure nei confronti degli abusivi. "Invito ai presidenti di scegliere delle guide tecniche competenti......assumere un abusivo vuol dire non avere voglia di crescere, oltre ad essere sinonimo di incompetenza e scarsa predisposizione all´applicazione dei regolamenti. Bisogna mettere a disposizione dei giovani guide formate e competenti". Esempio dato dalla presenza del giovane calciatore giardinese Antonino Ragusa che gioca nel Pescara Calcio, esempio che anche al Sud ci sono dei giovani validi che possono diventare protagonisti nei campionati nazionali.

Dopo l´introduzione di Cottone ha preso la parola il consigliere regionale Mario Tamà, poi è toccato al Presidente della Figc Leonardo La Cava, non poteva mancare la presenza del Presidente degli Arbitri di Messina - Massimiliano Lo Giudice, per concludere con l´assessore di Roccalumera - Sebastiano Foscolo. Presenti anche i consiglieri provinciali del comprensorio jonico dell´associazione allenatori Matteo Frazzica e Giuseppe Monte, oltre al delegato regionale Ignazio Princiotta. Dietro le quinte anche la presenza di Andrea Argento.

Dopo le presentazione iniziale è toccato a mister Bollini che ha centrato il suo intervento utilizzando anche delle immagini per fare capire il ruolo dell´allenatore che deve essere preparato, un ruolo che ha bisogno di continui aggiornamenti sia tecnici che psicologici, ma soprattutto educatore. Ha raccontato diversi episodi della sua vita professionale mettendo in evidenza che non è facile insegnare ed gestire dei "giovani"o guidare la prima squadra. Alla platea, in queste due ore intense,ha portato a conoscenza diverse tecniche di lavoro da adottare in un settore giovanile nel corso degli allenamenti settimanali, senza tralasciare "la partita domenicale" che dà sempre dei temi da perfezionare ed migliorare nel corso della settimana.


Fonte: di "M. Muscolino"
TAORMINA
VIDEO

Realizzazione siti web www.sitoper.it
invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa privacy
Testo dell'informativa da compilare...
torna indietro leggi Informativa privacy  obbligatorio