28 Settembre 2021
news
percorso: Home > news > Cronaca

Giardini Naxos. Stalking. Molesta i vicini di casa. Denunciato un 39enne.

24-04-2015 09:24 - Cronaca
Giardini Naxos - Ha iniziato a molestare i vicini poco dopo il suo trasferimento nell´appartamento accanto, nell´estate del 2012, senza alcuna apparente causa scatenante. Dapprima tenendo tv e radio accese conteporaneamente, a tutto volume e a tutte le ore del giorno e della notte o parcheggiando l´auto in modo tale che i vicini non potessero utilizzare il box dell´immobile.

La condotta dell´uomo, un trentanovenne, da incivile è diventata ossessiva quando ha cominciato a spiare dal balcone ogni movimento della famiglia. E´ quindi passato agli insulti, sempre più pesanti e volgari, fino a minacciare di morte l´intera famiglia.

Quando infine ha aizzato il dobermann contro il figlio minore e lo ha inseguito con l´auto, terrorizzandolo, la coppia non ha esitato a chiedere aiuto alla Polizia di Stato.

Gli agenti del Commissariato di Pubblica Sicurezza di Taormina hanno ricostruito i fatti a partire dal 2012, riuscendo così a individuare le responsabilità dell´uomo. Lo stalker, nel frattempo allontanatosi da Giardini Naxos, è stato denunciato all´Autorità Giudiziaria per atti persecutori e violenza privata.

Realizzazione siti web www.sitoper.it
invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa privacy
Testo dell'informativa da compilare...
torna indietro leggi Informativa privacy  obbligatorio

close
Utilizziamo i cookies
Questo sito utilizza cookie propri al fine di migliorare il funzionamento e monitorare le prestazioni del sito web e/o cookie derivati da strumenti esterni che consentono di inviare messaggi pubblicitari in linea con le tue preferenze, come dettagliato nella Cookie Policy. Per continuare è necessario autorizzare i nostri cookie. Cliccando sul pulsante ACCONSENTO, acconsenti all'uso dei cookie. Ignorando questo banner e navigando il sito acconsenti all'uso dei cookie.
Cookie Policy - Privacy Policy
Accetta i cookies necessari