30 Settembre 2020
news
percorso: Home > news > Furci Siculo

Furci Siculo: Promessa mantenuta, stamattina l'apertura della strada di collegamento alle frazioni Calcare e Grotte. Foto.

10-04-2020 16:46 - Furci Siculo
Furci Siculo - Ogni promessa è debito. Una promessa fatta diventa un obbligo morale da rispettare. Una promessa fatta sin dai suoi primi passi da politico, in quel 2008 quando vestiva la casacca di Consigliere Provinciale, una promessa che ha continuato a coltivare, anche quando non occupava nessun scranno istituzionale, una promessa mantenuta anche quando a governare le sorti del paese vi era una coalizione avversaria, lui nonostante il colore politico diverso, la sua tenacia la sua determinazione l'ha messa sempre a servizio del suo paese Furci Siculo, da quando riveste la carica di primo cittadino, l'iter ha avuto un'accelerazione, oggi finalmente la promessa si è tramuta in realtà.

Il 10 Aprile 2020 una data che nella vita sociale della cittadina furcese sarà senz'altro ricordata, oltre all'emergenza Covid-19, ma il completamento di un'opera che ha visto tagliare il traguardo.

Il Sindaco Matteo Francilia ha mantenuto la promessa, oggi ha comunicato l'apertura del transito veicolare della strada di collegamento dal centro di Furci alle frazioni di Grotte e Calcare, appena arrivato l'ok da parte della Regione e dalla Struttura Commissariale, il primo cittadino non ha esitato un momento, si è attivato prontamente all'apertura di un'importante arteria cittadina, in barba a qualsiasi cerimoniale di inaugurazione di un'opera completata è consegnata alla Comunità “ non ha importanza la faremo più avanti anche con il Presidente della Regione Nello Musumeci che ringrazio – ha dichiarato Matteo Francilia - e la Struttura Commissariale contro il dissesto idrogeologico nella persona del dott. Croce per gli impegni mantenuti che ci ha permesso di aprire l'importante arteria”.

Il Sindaco Francilia ha voluto anche specificare che manca ancora il collaudo amministrativo che arriverà dopo l'installazione dei pali della pubblica illuminazione (bloccati per l'emergenza coronavirus), finalmente il lungo cammino del consolidamento e sistemazione idraulica del secondo lotto che va a completare il precedente che partiva dalla Statale ad arrivare all'altezza dell'Autoparco, adesso finalmente si è tagliato il traguardo.

Non un pista da Formula 1: "L'arteria sarà monitorata – ha dichiarato Matteo Francilia – con la polizia municipale e con l'autovelox mobili, questa è una pista da percorrere massimo a 50 km l'ora, in casa di inadempienze adotteremo pesanti sanzioni".

Un iter durato diversi anni: Un'opera iniziata nel 2000 con l'Amministrazione guidata dal Sindaco Sebastiano Foti, diversi intoppi lungo la strada, nel Gennaio 2017 l'annuncio dell'avvenuta firma del decreto di finanziamento per i lavori di consolidamento e sistemazione idraulica della strada di collegamento tra la Statale 114 e le frazioni Grotte e Calcare, opera da 2 milioni 230mila euro inserita nel 2016 dalla Regione nel Patto per la Sicilia.

Nel Maggio 2018 sono stati affidati i lavori alla ditta Ares Srl di Roma, grazie ad un ribasso economico del 23,7856% sull'importo complessivo dell'appalto di 1 milione 363mila 267 euro, di cui 1 milione 323mila 188 soggetto a ribasso e 40mila 079 per oneri di sicurezza. Il 22 Maggio 2019 l'inizio dei lavori.




Fonte: di "M. Muscolino"

L'Annuncio del Sindaco Matteo Francilia in diretta facebook
TAORMINA
VIDEO

Realizzazione siti web www.sitoper.it
invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa privacy
Testo dell'informativa da compilare...
torna indietro leggi Informativa privacy  obbligatorio