26 Ottobre 2020
news
percorso: Home > news > TAORMINA

Festival CineMigrare: il 22 e 23 Settembre a Taormina la seconda edizione.

20-09-2017 01:09 - TAORMINA
Dopo il riscontro positivo della prima tappa, che si è svolta lo scorso maggio presso la culla della cultura etnea, l´ex Monastero dei Benedettini, CineMigrare torna per un secondo appuntamento presso un altro suggestivo scenario: la Perla dello Ionio. Sarà proprio Taormina ad ospitare l´evento, città che è prepotentemente entrata negli ultimi tempi nel dibattito sul tema dei migranti.

La manifestazione si svolgerà all´interno dell´Auditorium dell´IISS Salvatore Pugliatti di Taormina e si articolerà in due giorni (22-23 settembre 2017) con proiezioni e incontri con film-maker italiani e stranieri, scrittori, esperti di comunicazione e dibattiti alla presenza di personalità del mondo accademico e di alcuni rappresentanti delle diverse comunità residenti all´interno del territorio siciliano. Il programma prevede sei incontri e la premiazione degli autori che meglio hanno saputo veicolare il tema attraverso i loro lavori.

Integrazione, cultura, arte: sono questi i cardini attorno al quale si muove "CineMigrare - Rassegna internazionale di cinema senza frontiere". Un progetto che nasce dal desiderio di portare avanti il tema dell´immigrazione lasciando che a parlare sia il cinema, in tutte le sue forme, ma con il coinvolgimento attivo dei protagonisti di queste dinamiche: membri delle comunità straniere presenti in Italia, italiani residenti all´estero, studiosi e accademici.
Saranno presenti tra gli altri: Davide Vigore con "La viaggiatrice", già presentato nel 2016 al Festival di Cannes e alla Mostra del Cinema di Venezia; Aldo Iuliano, fresco vincitore della sezione Giovani Autori Italiani alla 74esima Mostra del Cinema di Venezia e del Globo d´oro 2017 per "Penalty"; Fabio Schifilliti, autore di "Al di là del mare"; il regista e attore spagnolo Nani Matos con "Lurna"; Gabriele Gravagna con il documentario "Io sono qui" e tanti altri ospiti.

Tra i relatori e i moderatori, spiccano diversi nomi tra cui il giornalista televisivo Lucio Di Mauro; il professor Nunzio Famoso, docente ordinario di Geografia presso l´Università di Catania; Pino Mandrà, segretario generale FLAI-CGIL Catania; Amal Thissera, consigliere comunale aggiunto presso il Comune di Catania.

CineMigrare è una rassegna organizzata da "NO_NAME", in collaborazione con "HUBITALIA" e si avvale del patrocinio dell´Università di Catania e di FLAI-CGIL Catania.

PROGRAMMA COMPLETO
Venerdì 22 settembre:
ore 16.00 (Auditorium IISS Pugliatti, Taormina): Tutto il mondo è davvero un paese?
Incontro con Sebastiano Pennisi (regista), Alessandro Aiello (docente Università di Catania) e Nunzio Famoso (docente Università di Catania). Modera: Lucio Di Mauro

Prevista la premiazione del regista e la proiezione del documentario Tutto il mondo è un paese (Italia, 40 min) di Sebastiano Pennisi
ore 18.00 (Auditorium IISS Pugliatti, Taormina): All´ombra di un fiore di roccia

L´Associazione "Arte&Cultura a Taormina", per il Caffè Letterario di SPAZIO al SUD, presenta All´ombra di un fiore di roccia, di Filippo Brianni (giornalista e autore), edito da L´Erudita. Conduce la giornalista Milena Privitera.

ore 20.00 (Auditorium IISS Pugliatti, Taormina): Il cinema europeo sull´immigrazione
Incontro con Nani Matos (regista) e Fabio Schifilitti (regista). Modera: Cirino Cristaldi

Prevista la proiezione dei cortometraggi Lurna (Spagna, 15 min) di Nani Matos e Al di là del mare (Italia, 20 min) di Fabio Schifilliti

Sabato 23 settembre:
ore 10.00 (Auditorium IISS Pugliatti, Taormina): Il contrasto al caporalato
Incontro con Arefayne Beraki (Comunità eritrea di Catania), Oriana Cannavò (Associazione Penelope) e Pino Mandrà (segretario generale FLAI-CGIL Catania). Modera: Emanuel Sammartino

Prevista la proiezione del documentario Terranera (Italia, 23 min) di Riccardo Napoli
ore 12.00 (Auditorium IISS Pugliatti, Taormina): Il cinema breve e il tema dell´immigrazione . Incontro con Davide Vigore (regista) e Aldo Iuliano (regista). Modera: Cirino Cristaldi

Prevista la proiezione de La viaggiatrice (Italia, 15 min) di Davide Vigore (presentato alla 73a Mostra del Cinema di Venezia) e Penalty (Italia, 14 min) di Aldo Iuliano (vincitore del Globo d´Oro 2017)
ore 16.00 (Auditorium IISS Pugliatti, Taormina): "Io sono qui", abbattere i muri attraverso il cinema, si può?
Incontro con Gabriele Gravagna (regista), Amal Thissera (consigliere aggiunto al Comune di Catania) ed Emanuel Sammartino (Ufficio migranti CGIL Catania). Modera: Giampiero Gobbi

Prevista la proiezione del documentario Io sono qui (Italia, 50 min) di Gabriele Gravagna



Fonte: di Milena Privitera
TAORMINA
VIDEO

Realizzazione siti web www.sitoper.it
invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa privacy
Testo dell'informativa da compilare...
torna indietro leggi Informativa privacy  obbligatorio