27 Settembre 2020
news
percorso: Home > news > Cultura

* FAI MARATHON, giornata Fai d´Autunno a Riposto. Il Porto e il Santuario della Madonna della Lettera a cura del Gruppo FAI di Giarre.

19-10-2016 10:18 - Cultura
Domenica 16 ottobre si è realizzata la quinta edizione della manifestazione nazionale organizzata dai Gruppi Giovani del FAI per promuovere la raccolta fondi "Ricordiamoci di salvare l´Italia".

Anche a Riposto (Ct) il gruppo FAI Giarre ha proposto alla cittadinanza e visitatori degli itinerari tematici per riscoprire o semplicemente rendere visibili i molteplici tesori che si nascondono spesso alla cittadinanza, rispolverando vecchie memorie valorizzando le ricchezze che pregnano i nostri territori.

Ed è così che il Gruppo FAI di Giarre ha proposto una passeggiata a Riposto per offrire una prospettiva diversa sul territorio andando a riscoprire piccoli gioielli chiusi o accessibili a pochi, come ad esempio il "Santuario della Madonna della Sacra Lettera", sita in Piazza del Commercio, il "Porto", lungo la via Duca del Mare e il "Mercato Ittico", sito in C.so Italia 2.

Il FAI Marathon ha preso inizio alle ore 16.00 e numerosi sono stati i visitatori dei siti proposti alla valorizzazione.
In questo contesto, si è aggiunto il prezioso lavoro di recupero della storia ripostese e dei suoi tesori anche l´Istituto Tecnico Nautico "Luigi Rizzo" che ha sede di fronte al Porto di Riposto dal 1862, che ha aperto le sue stanze per far riscoprire, oltre un senso di appartenenza che è sempre più radicato negli alunni dell´Istituto e ai docenti per la valenza storica del luogo, i tesori che sono qui presenti oltre la ricchezza architettonica della struttura che testimonia una lunga sapienza arrivata ai giorni nostri.

Giorno di lavoro per i studenti del Nautico che si è tradotto in giorno di festa per molti di loro, docenti compresi.
Gli studenti dell´ITN "Luigi Rizzo" hanno presentato ai numerosi ospiti, che hanno varcato le soglie del loro Istituto Superiore, le peculiarità dell´antica struttura architettonica del 1800 che riporta l´antico stemma del casato gentilizio di Ruggero Di Lauria, sec. XIII, nominato da Pietro III d´Aragona Ammiraglio di Aragona e di Sicilia a cui fu titolata la scuola prima dell´odierno Capitano Luigi Rizzo.

I giovani allievi di nautica ogni giorno seguono in questo antico palazzo le lezioni per divenire capitani di bordo e di macchina e hanno orgogliosamente presentato i tesori, (parti di strumentazione nautica risalenti ai secoli scorsi), che qui sono presenti, tornati di recente fruibili tra i corridoi della scuola nautica non dimenticando di esibire i notevoli reperti storici trovati sui fondali antistanti l´antico Porto di Riposto, riportate alla luce dalle associazioni di Sommozzatori.

Giorno di FAI e anche di festa si diceva.

Soddisfazione e apprezzamenti per la lodevole iniziativa di partecipazione alla Giornata Fai d´Autunno sono arrivate da più parti ed è stata un´esperienza a detta di molti studenti che ha fatto sentir loro l´orgoglio di appartenere a questa prestigiosa scuola, per le personalità che ha formato sì ma anche per la valenza storica che hanno riscoperto tramite questa occasione, impegnandosi.

Compiacimento anche tra i docenti dell´ITN e la neo Dirigente Maria Catena Trovato, per un giorno emozionati e fieri dei propri studenti e la loro dimostrata serietà e professionalità durante la Giornata FAI d´Autunno.

Una partecipazione scolastica che ha avuto sì poco tempo di preparazione da parte del corpo studentesco per approfondire la storia del proprio Istituto ma che è riuscita a mostrare con dovizia di particolari gli ambienti che vivono giornalmente durante le lezioni che qui seguono, così come ci hanno dichiarato due docenti dell´ITN "Luigi Rizzo", la Prof.sa Munda e la Prof.sa Tomarchio.

"Dal momento in cui ci è giunta la richiesta di partecipare a questa lodevole iniziativa del FAI d´Autunno - ha dichiarato la docente Munda - i nostri ragazzi si sono subito resi disponibili, preparandosi al meglio, per mostrare la nostra biblioteca, i vari laboratori che sono qui presenti, i tesori di reperti di tecnologia navale esposti."

"E´ la prima volta che partecipiamo, in quanto Istituto Tecnico Nautico, a questa iniziativa targata FAI. I nostri ragazzi sono stati davvero in gamba - ha invece asserito la prof.sa Tomarchio - hanno realizzato in breve tempo una ricerca storico scientifica di seria qualità. Qui a scuola abbiamo aperto un serio cantiere di lavoro e i nostri ragazzi hanno partecipato con ammirevole impegno."

La giornata FAI D´Autunno si è conclusa registrando un successo da parte degli organizzatori diretti, il FAI Giarre presediuto dalla dott.sa Antonella Mandalà e dai suoi stretti collaboratori Maria Carmela Vagliasindi e Carmelo Torrisi, un successo che tornerà a ripetersi il prossimo anno con le Giornate FAI di Primavera che ritroverà protagonisti ancora gli studenti delle superiori di Riposto.

Corriere Jonico ha realizzato l´intervista alla Dirigente Scolastica Maria Catena Trovato che alleghiamo.


Fonte: Rosa Anna Salsa
TAORMINA
VIDEO

Realizzazione siti web www.sitoper.it
invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa privacy
Testo dell'informativa da compilare...
torna indietro leggi Informativa privacy  obbligatorio