29 Giugno 2022
news

Consiglio Confederale Fenapi Group. Tre giorni tra dibattiti, focus e approfondimenti.

12-04-2017 21:42 - S. TERESA DI RIVA
Tre giornate intense quelle del Consiglio Confederale di Fenapi Group svoltosi a Roma presso l´Hilton Airport Fiumicino da giovedì 6 a sabato 8 aprile.

Tre giorni all´insegna del dibattito e del confronto su argomenti particolarmente attuali partendo dal tema scelto per l´edizione 2017: "La Pubblica Amministrazione ed il mondo dell´impresa: l´Italia a due velocità..." è questo il tema attorno al quale si svolgeranno i lavori del Consiglio Confederale di Fenapi Group."

All´´importante appuntamento ha partecipato tutta la classe dirigente di Fenapi Group, e quest´anno ha assunto un particolare significato dal momento che il 2017 è coinciso con il 25° anniversario della Fondazione della Fenapi .

Un momento dunque per ripercorrere la storia di Fenapi attraverso le tappe più importanti che hanno portato l´azienda oggi ad essere un punto di riferimento nel panorama dei servizi e dell´assistenza ai cittadini. Circa 226 i circoli presenti; oltre 700 in totale i partecipanti provenienti da tutta Italia.

Ricco il programma dei lavori che si sono articolati in convegni, dibattiti e tavole rotonde con il contributo di illustri relatori.
Tra questi Fenapi Group ha registrato la presenza di S.E.R. Mons. Lorenzo Leuzzi (cappellano di Sua Santità e Direttore Ufficio per la Pastorale Universitaria) che è intervenuto in apertura dei lavori portando un prezioso messaggio nell´ambito del convegno sul tema "Etica del lavoro e famiglia: procrastinazione, carriera e postmodernità".

"I diritti individuali, ha affermato S.E.R. Mons. Lorenzo Leuzzi, non ci portino lontano. Non ci sarà che caos se non si mettono al centro della nostra vita famiglia e amore coniugale. La progettualità sociale per lo sviluppo del paese, ha aggiungo Mons. Leuzzi, passa esclusivamente attraverso l´amore coniugale e la famiglia. E´ nostro dovere, ha infine aggiunto, consegnare alle nuove generazioni un messaggio di speranza."

Particolarmente seguito ed apprezzato poi il convegno sul tema "Il Flop del fisco fai da te e l´importanza degli intermediari: costi e bilanci" che ha visto gli interventi del Prof. Raffaello LUPI (prof. Ordinario di diritto tributario e giurisprudenza Università Tor Vergata) e del Dott. Antonio GIGLIOTTI (commercialista e Direttore di Fiscalfocus.it).
Si è parlato anche del ruolo e delle competenze del CNEL grazie alla presenza del vice presidente Gianpaolo Vallaccini e del Presidente del Ciu Tommaso Fazio.

Proprio a margine di questo incontro è emersa una notizia che proietta la Fenapi all´interno del panorama di rappresentanza delle parti sociali. L´autoriforma infatti proposta dal CNEL e presentata al Parlamento apre anche realtà minori mirando a garantire la massima rappresentatività all´interno di un organismo ad oggi aperto solo a determinati attori sindacali e datoriali.
Il Consiglio Confederale di Fenapi Group ha anche registrato la presenza del segretario nazionale di Rivoluzione Cristiana, Gianfranco Rotondi che è intervenuto ai lavori portando il suo saluto alla platea Fenapi.

Gradita e commossa, in chiusura dei lavori del Consiglio, la presenza dell´Avv. Carlo Taormina che la Fenapi ha voluto ringraziare per l´amicizia e la vicinanza nominandolo Socio Onorario.

Nell´ottica della celebrazione del 25 esimo anniversario della nascita di Fenapi la Direzione Generale e l´Ufficio di Presidenza hanno proceduto ad assegnare ambiti riconoscimenti.

Il premio "Longeva amicizia in Fenapi" è andato a Cosimo Frisenda, referente Fenapi per la provincia di Lecce; il premio "Operatore più longevo a Giuseppe De Luca. Altri due riconoscimenti sono stati assegnati a Guglielmo Trentadue, Presidente del Circolo Fenapi-Ali Taranto e a Rocco Mordace, consulente Caa Fenapi.

Il Consiglio Confederale ha anche visto la costituzione di "sIAMO Impresa." Un nuovo organismo, braccio operativo della Fenapi nell´ambito della confederazione della piccola industria e dell´impresa di Fenapi Group.

Anche questo Consiglio confederale ha rappresentato l´occasione per affrontare i temi più importanti riguardanti il futuro dell´azienda, trovando tutti concordi sulla necessità di andare avanti e continuare a crescere al di là delle difficoltà burocratiche e non solo che il processo di crescita porta inevitabilmente con sé.

L´appuntamento è per il prossimo anno con l´auspicio lanciato dal palco dal Presidente della Fenapi Nazionale Carmelo Satta e dal Direttore Genarale Cateno De Luca di ritrovarsi ancora tutti insieme per celebrare nuovi ed importanti traguardi.



Realizzazione siti web www.sitoper.it
invia a un amico
icona per chiudere
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa privacy
Testo dell'informativa da compilare...
torna indietro leggi Informativa privacy  obbligatorio

cookie