20 Maggio 2019

news
percorso: Home > news > TAORMINA

All'ospedale San Vincenzo di Taormina: ai bimbi malati la Pasqua arriva in sella alla moto.

20-04-2019 09:13 - TAORMINA
Se è per regalare un po’ di gioia e di allegria a dei bambini un raduno motociclistico si può fare pure all'ospedale: lo ha dimostrato domenica 14 Aprile l’iniziativa con cui i centauri del Motoclub Centauromenium di Taormina ME hanno portato la loro «buona Pasqua» ai piccoli pazienti della Pediatria e Cardiologia pediatrica dell’ospedale di San Vincenzo . In 15, su una decina di moto partite dalla sede della associazione , attorno alle 10.30 hanno fatto ingresso all'ospedale: davanti a tutti il presidente con la sua moto e dietro una macchinina lasciata in donazione in pediatria e tutti con le uova di pasqua. La sorpresa, o meglio le sorprese, erano lì, cioè nelle uova di Pasqua.

Non solo, perché i Motociclisti aderenti alla “Motopasqua per un sorriso”, così si chiamava l’iniziativa, di cui prendeva il primo Memorial di Paolo Di Maria che tengono ricordare la Memoria di Un Uomo sempre altruista con spirito di sacrificio per il prossimo è i principi famigliari. I centauri hanno pensato ognuno a portare qualcosa in più: chi qualche peluche, chi qualche gioco, e ancora uova di Pasqua.

Poco dopo tutti sono saliti al primo piano, quello della cardiologia Pediatria, per consegnare il loro dono: difficile dire chi, tra motociclisti, infermieri, medici e genitori dei piccoli pazienti fosse più stupito e commosso. Un po’ sulle loro, all'inizio, i bambini ci hanno messo poco a dimostrare tutta la loro vitalità, giusto il tempo che qualcuno di quegli omoni vestiti di scuro e coi giubbotti di motociclisti liberassero le grandi uova dalla confezione. Poi si sono tolti la soddisfazione di rompere le uova di cioccolato e dare il via alla loro caccia al tesoro. Ai bambini che non hanno potuto vivere questa emozione ci hanno pensato gli stessi motociclisti che hanno provveduto personalmente raggiungendo coi doni i bambini allettati.

«Abbiamo cercato di fare in modo che fosse davvero una sorpresa», diceva emozionato il Presidente Salvatore Di Maria , del motoclub, «è un momento di festa, di sollievo per i bambini e per i loro genitori, un momento preziosissimo per staccare un attimo dalle preoccupazioni del ricovero. È stato un bellissimo gesto. A questo gruppo di questi amici va tutta la mia riconoscenza».

Dice Raciti Nunzio della associazione Regaliamo un po' di solidarietà di Giarre: «Avevamo fatto questa esperienza lo scorso anno aderendo a una iniziativa analoga periodo di Natale in occasione di Babbo natale in moto, sempre a sostegno dei bambini della Pediatria e Cardiologia pediatrica dell’ospedale di San Vincenzo di Taormina . Se siamo riusciti a farlo anche a Pasqua , è grazie a chi ha tradotto la passione per la moto in un gesto concreto di solidarietà»...

Il presidente Di Maria Salvatore ci tiene a ringraziare a tutti a partire del direttore sanitario dell'ospedale San Vincenzo di Taormina che ci a autorizzati ad entrare nei reparti, la socia del motoclub Fabiana Alesci di Taormina che con la sua tenacia e spirito di volontarietà, a premesso di fare una raccolta fondi per l'acquisto delle uova di cioccolato, che ringrazio. Ringrazio la CSAIN ente di promozione per il suo patrocinio gratuito. E per ultimo tengo a ringraziare tutti i soci che hanno dato un aiuto sia tecnico, economico alla buona riuscita del SORRISO dei bimbi.. Noi siamo semplicemente "Motociclisti strana ma meravigliosa gente !!!"
[]

[Realizzazione siti web www.sitoper.it]
invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa privacy
Testo dell'informativa da compilare...
torna indietro leggi Informativa privacy  obbligatorio