23 Febbraio 2024
news
percorso: Home > news > Savoca

"Savoca Insieme" chiede un atto politico per dire "no" a conglomerati bituminosi nel territorio savocese

07-02-2024 13:03 - Savoca

Il gruppo consiliare di minoranza “Savoca Insieme” a distanza di poco meno di una settimana ritorna ancora una volta sul tema che in questi giorni ha allarmato i cittadini della frazione di Savoca, in merito alla vicenda tra “Comune di Savoca e Sicobit” per la soluzione condivisa per lo spostamento dell'impianto per la produzione di asfalti dall'attuale sito nell'area artigianale industriale di Contura."

I tre consiglieri di minoranza Giuseppe Muscolino, Giuseppe Meesa e Adele Trimarchi, nel dibattito svoltosi nell'ultimo Consiglio Comunale, non hanno avuto quelle certezze, ma tanti dubbi e tante perplessità in seguito alle dichiarazioni fatte durante la seduta dal Sindaco Massimo Stracuzzi e dal capogruppo di maggioranza Sergio Trimarchi.

Ecco che ritornano alla carica per aver una maggior chiarezza sulla delicata vicenda che sta preoccupando la popolosa frazione savocese, nella mattinata di Lunedi (5 Febbraio) hanno fatto trovato sulla scrivania del primo cittadino una mozione: “Richiesta di Atto d'Indirizzo Politico contro l'installazione degli Insediamenti di Conglomerati Bituminosi nel Territorio Comunale”, in sostanza hanno chiesto la convocazione del Consiglio Comunale per impegnare tutti i consiglieri, Giunta Comunale e il Primo Cittadino di esprimersi in maniera negativa all'installazione di insediamenti di conglomerati bituminosi all'interno del territorio comunale di Savoca” in una seduta pubblica.

Ecco cosa scrivono i tre consiglieri del gruppo di minoranza di “Vivi Savoca"

I sottoscritti consiglieri comunali di minoranza dott. Giuseppe Muscolino, dott.ssa Adele Trimarchi e arch. Giuseppe Meesa, nell'espletamento delle proprie funzioni consiliari, ai sensi dell'art. 9 del Regolamento per il funzionamento del Consiglio Comunale per l'esercizio delle funzioni dei consiglieri comunali, approvato con deliberazione del consiglio comunale n. 68 del 10/12/1998


CONSIDERATO CHE:

1. L'ambiente naturale e paesaggistico del Comune di Savoca è un patrimonio inestimabile, che rappresenta un elemento distintivo della nostra comunità;

2. Gli insediamenti di conglomerati bituminosi possono avere impatti negativi significativi sull'ecosistema, sulla salute umana e sulle risorse idriche;

3. È compito del Consiglio Comunale adottare politiche che tutelino e preservino l'ambiente per le generazioni future.


IL CONSIGLIO COMUNALE DI SAVOCA IMPEGNA IL SINDACO E LA GIUNTA COMUNALE A:

1. Adottare un atto d'indirizzo politico che esprima parere negativo all'installazione di insediamenti di conglomerati bituminosi all'interno del territorio comunale di Savoca;

2. Monitorare costantemente lo stato ambientale del territorio comunale, in collaborazione con istituti di ricerca e organizzazioni specializzate.

3. Assicurare in modo categorico il divieto assoluto di insediamenti di conglomerati bituminosi e/o altre industrie insalubri nelle zone sensibili, incluse ma non limitate a: l'area circostante le scuole, la zona urbana, gli agriturismi e/o strutture ricettive, il maneggio dei cavalli, l'alveo del torrente, il consorzio acqua, percorso ecologico.

Questa mozione riflette l'impegno del Consiglio Comunale di Savoca nel preservare l'ambiente e garantire un futuro sostenibile per la nostra comunità e per le generazioni future.

Realizzazione siti web www.sitoper.it
invia a un amico
icona per chiudere
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa privacy
Testo dell'informativa da compilare...
torna indietro leggi Informativa privacy
 obbligatorio
generic image refresh

cookie