28 Maggio 2022
news
percorso: Home > news > Cultura

S. Teresa di Riva: Il Caffè D'Arte premia la carriera del Prof. Giuseppe Lenzo e applaude la voce di Alessia Pinto.

20-12-2021 18:47 - Cultura
Riprendiamoci il Natale” è il tema dell’incontro promosso dall’Associazione Culturale Caffè d’Arte “Il Paese di Fronte al Mare” di Melina Patanè, con Antonello Bruno e Gabriele Camelia svoltasi lo scorso venerdì 17 dicembre nei locali del Palazzo della Cultura di S. Teresa di Riva. Si ritorna a condividere ‘insieme’ la lietezza del Natale dopo lo stop dovuto ai lunghi mesi di restrizioni e distanze vissute nel timore della propagazione del virus letale.

I saluti di Gabriele Camelia danno il benvenuto a tutti i presenti e alle autorità civili che hanno preso parte all’incontro sociale così come Antonello Bruno accenna ai sentimenti che il Natale fa vibrare accomunandoci.

Melina Patanè legge “Senza un titolo apparente”, una lettera intimistica sul Natale, una lettera che sottolinea il valore di “fare comunità, nel segno dell’amicizia per ritrovare il calore umano dopo le costrizioni poiché abbiamo imparato ad essere vicini col cuore e debitamente lontani dal fisico per tutelare la nostra salute.

La serata prosegue con l’esibizione canora della giovanissima Alessia Pinto, che ha intonato due note canzoni e poi ha presentato il suo primo inedito dal titolo ”Sempre così”.

L’inedito, dedicato alla sorella Emanuela, è stato scritto insieme al maestro Luca Bechelli, che ne è anche autore e musicista, e corredato da un videoclip realizzato a S. Teresa di Riva a firma di Gianfranco Stracuzzi e Fabrizio Sergi. L’interpretazione di Alessia Pinto ha sorpreso piacevolmente il pubblico che ha ben apprezzato le doti canori con intensi applausi a fine esibizione. Alessia Pinto, studentessa del Liceo Classico di S. Teresa di Riva, studia canto con profitto e ha già intrapreso i suoi primi passi nel mondo della musica partecipando al contest-tv “Next-Generation” presso il “Gardaland Theatre”.

L’inedito di Alessia Pinto sarà successivamente presentato al “Giulietta Loves Romeo” di Verona scelto dal M. Angelo Valsiglio.

Felicissimi di aver tenuto a battesimo il primo inedito di Alessia – ha dichiarato Melina Patanè - un vero talento, la sua voce ha riempito Villa Ragno, restituendoci la bellezza di una giovinezza colma di impegno e passione. La sua canzone ha toccato le più pure corde emotive. Siamo orgogliosi di lei e dei riscontri che sta ricevendo in questo suo percorso.”

Di Alessia cosa dire? Sono rimasto estasiato – dichiara il Sindaco Lo GiudiceAlessia fa ‘rumore’. Canta dal vivo e fa venire i brividi, per me vuol dire che funziona e grazie per il tema affrontato nella canzone, l’amore fraterno verso la propria sorella. Un ringraziamento particolare ai curatori del videoclip, è un vero e proprio tributo alla nostra Città. Tieni e mente – continua il Sindaco rivolgendosi direttamente alla giovane artista – che scegli un percorso difficile, dove si alternano momenti belli e brutti, Ma con la tua determinazione, il sostegno della tua famiglia e della nostra comunità farai buoni passi avanti per la tua carriera.

Il Caffè D’Arte ha poi omaggiato del Premio Boccavento alla Carriera il Prof. Giuseppe Lenzo per la costante e seria professionalità in campo medico scientifico che ha svolto a partire dal 1970 divenendo, oggi, un’eccellenza dell’intero comprensorio jonico col proprio laboratorio d’analisi cliniche, laboratorio che ha subito numerose trasformazioni evolvendosi di pari passo con le ultime scoperte in campo medico.

Al dott. Lenzo, alla moglie Signora Lidia Ganfi, al figlio Vincenzo Lenzo che brillantemente continua l'attività di laboratorio, a tutte le figure professionali che li affiancano e li hanno affiancato nel tempo – ha affermato la Presidente Patanè - va il nostro ringraziamento, il grazie di tutta la Comunità e della riviera jonica per l'impegno profuso già in 51 anni di esperienza.”

Il Sindaco Lo Giudice, nel suo intervento in onore del dott. Lenzo e i suoi 50 anni di carriera specialistica, ha ricordato un aneddoto. “E’ un grazie sentito e profondo quello che esprimo al nostro pregevole concittadino e al suo team medico per il preziosissimo contributo che esercitano nel nostro territorio. Professionalità, dedizione e presenza insieme ai suoi collaboratori e al figlio Enzo Lenzo inorgogliscono la nostra cittadina e la comunità ne è consapevole perché negli anni il laboratorio è divenuto un punto di riferimento importante per tutta la riviera jonica.

L’incontro al Caffè D’Arte si è concluso con il Concerto di Natale. Il M. Agatino Scuderi alla chitarra e il baritono Graziano D’Urso hanno eseguito musiche e canti di Vincenzo Bellini e Franz Schubert, Mauro Giuliani e Nino Rota, Vicente Emilio Sojo e Miguel Llobet, Antonio Lauro e Franz Xaver Gruber, Irvin Berlin e dello stesso Agatino Scuderi.

Ci siamo ‘Ripresi il Natale’ per il senso di comunità che si è respirato in questa serata – dichiara Melina Patanè - la bellezza delle note del superlativo Maestro Agatino Scuderi che ci ha fatto un regalo inestimabile facendoci conoscere il magnifico baritono Graziano D'Urso, il quale ha tenuto un concerto con brani importanti ed impegnativi, dove la sua splendida voce ha espresso tutta la potenza e la qualità di un talento supportato da studio ed impegno costante. Una personalità di grande livello, nonostante la giovane età – conclude la Presidente Patanè - un’altra eccellenza di Sicilia che onora la nostra terra nel mondo, oltre al piccolo mondo che è il nostro Caffè d'Arte.

L’incontro si è concluso coi saluti augurali per il Santo Natale a quanti hanno preso parte all’incontro promosso dall’Associazione Culturale “Il Paese di Fronte Al Mare”, amici e autorità civili, ai tecnici della luce, della fonia e del ricevimento.

PS: Il trofeo Boccavento è stato realizzato dallo scultore Ivan Spanò in collaborazione con l'artista Carmelo Spinella, come per tutti i precedenti premi che il Caffè d'Arte ha assegnato nel corso di questi nove anni di attivi
tà.


Fonte: Rosa Anna Salsa

Realizzazione siti web www.sitoper.it
invia a un amico
icona per chiudere
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa privacy
Testo dell'informativa da compilare...
torna indietro leggi Informativa privacy  obbligatorio

cookie