21 Settembre 2021
news

S. Teresa di Riva: Antonio Scarcella e Giuseppe Migliastro insieme, "alternativi all'attuale maggioranza"

24-08-2021 15:52 - S. TERESA DI RIVA
S. Teresa di Riva - Verso le amministrative 2022, come tutti sappiamo nella prossima primavera i cittadini di S. Teresa di Riva saranno chiamati alle urne per eleggere il nuovo Sindaco e il nuovo Consiglio Comunale, una nuova amministrazione che dovrà “governare” per i prossimi cinque anni la cittadina rivierasca. Mancano ancora diversi mesi per la tornata elettorale, ma le manovre sono già iniziate da diversi mesi, si susseguono riunioni, dialoghi a 360° tra le forze politiche, associazioni, movimenti, vari gruppi per trovare un punto d’intesa, di un programma politico, un progetto fattibile, ma soprattutto credibile, per essere una vera alternativa all’attuale “maggioranza amministrativa” guidata dal Sindaco Danilo Lo Giudice.

Dicevamo incontri politici per trovare come si vuol dire “la quadra”, ma nessuna ufficialità al riguardo, ad eccezione dei due consiglieri di minoranza, il capogruppo Avv. Antonio Scarcella (candidato Sindaco nelle scorse amministrative) e Giuseppe Migliastro, con una nota di ieri pomeriggio hanno “ufficializzato” il proprio intendimento a “continuare il progetto politico, ma non solo essere “alternativi” all’attuale maggioranza.

I consiglieri di minoranza di S.Teresa di Riva, Giuseppe Migliastro e Antonio Scarcella, hanno deciso di continuare insieme il progetto politico già avviato in passato ponendosi sempre come alternativi all’attuale amministrazione” si legge in apertura della nota stampa.

Nel segno della continuità del progetto iniziato con “Insieme per cambiare” per fare questo i due rappresentanti della minoranza in queste settimane si sono confrontati con tutte le forze politiche e sociali del paese con l’unico obiettivo “un nuovo percorso per il cambiamento”.

“Sono stati già avviati incontri con altre forze politiche e sociali e con tutti i cittadini che hanno a cuore le sorti del paese, per iniziare un nuovo percorso – si legge nella nota a firma di Scarcella e Migliastro - che mettono in evidenza “l’attendismo dell’attuale amministrazione che pone S.Teresa di Riva in via residuale rispetto ad altri progetti politici esterni”.

La decisione di continuare nel progetto politico trova fondamenta su basi solide come affermano i due consiglieri Scarcella e Migliastro “ la decisione parte dalla consapevolezza di aver bene operato in questi anni e di essere stati sempre un pungolo per l’amministrazione comunale, svolgendo attività propositiva, sempre a contatto con la comunità, recependo i problemi ed i disagi del territorio”.

Il duo Scarcella-Migliastro, quindi, si propongono come alternativi all’attuale amministrazione con un programma, un progetto ben preciso in fase di attuazione, il tutto supportato da idee per cambiare pagina politica a S. Teresa di Riva “il programma è in fase di elaborazione – si legge nella nota - e verrà concordato , unitamente ai ruoli, dal gruppo che si andrà a formare”.


di "M. Muscolino"


Realizzazione siti web www.sitoper.it
invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa privacy
Testo dell'informativa da compilare...
torna indietro leggi Informativa privacy  obbligatorio