05 Agosto 2021
news

S. Teresa di Riva aderisce alla giornata del risparmio energetico “M’Illumino di meno”

24-03-2021 13:40 - S. TERESA DI RIVA
S. Teresa di Riva - Anche S. Teresa di Riva aderisce all’iniziativa “M’Illumino di meno” l’edizione 2021 in programma Venerdì 26 Marzo, lanciata da Caterpillar e Radio 2 il 16 Febbraio l 2005 e che ha l’obiettivo di far riflettere i cittadini sul “risparmio energetico” e sugli “stili di vita sostenibili”. «Il 2021 sarà l'anno del cambiamento per il nostro pianeta», Ursula Von der Leyen, Presidente della Commissione Europea

L’edizione 2021 è dedicata al “Salto di specie”, l’evoluzione ecologica nel nostro modo di vivere che dobbiamo assolutamente fare per uscire migliori dalla pandemia. L’invito di M’illumino di Meno 2021 è raccontare i piccoli e grandi Salti di specie nelle nostre vite. Ognuno di noi è chiamato a diventare più green, più responsabile, più sostenibile, più efficiente, più intelligente, più in armonia con il pianeta. Bisogna fare un salto in avanti: in tanti modi, in tanti ambiti: risparmio energetico, riciclare, ridurre, riconvertire, riduzione degli sprechi alimentari, piantare alberi e rendere le città più resilienti, ridurre il consumo di suolo e tutelare il paesaggio.

Il Comune di S. Teresa di Riva prenderà parte all’iniziativa disponendo lo “spegnimento dell’illuminazione pubblica” dalle ore 18.00 alle ore 20.00 nella Piazza Marina Militare sita nel lungomare Borsellino.

Oltre allo “spegnimento dell’illuminazione” per la durata di due ore, il primo cittadino Danilo Lo Giudice invita i cittadini a rispettare il “decalogo di M’Illumino di Meno, attraverso 10 regole: spegnere le luci quando non servono, spegnere e non lasciare in stand-by gli apparecchi elettronici, sbrinare frequentemente il frigorifero, tenere la serpentina pulita e distanziata dal muro in modo che possa circolare l’area, mettere il coperchio sulle pentole quando si bolle l’acqua ed evitare sempre che la fiamma sia più ampia del fondo della pentola.

Altre regole nel rispetto del “decalogo”: se si ha troppo caldo abbassare i termosifoni invece di aprire le finestre, ridurre gli spifferi degli infissi riempiendoli di materiale che non lascia passare aria, utilizzare le tende per creare intercapedini davanti ai vetri, gli infissi, le porte esterne, non lasciare tende chiuse davanti ai termosifoni, inserire apposite pellicole isolanti e riflettenti tra i muri esterni e i termosifoni e utilizzare l’automobile il meno possibile, condividerla con chi fa lo stesso tragitto.



Realizzazione siti web www.sitoper.it
invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa privacy
Testo dell'informativa da compilare...
torna indietro leggi Informativa privacy  obbligatorio