21 Settembre 2021
news
percorso: Home > news > Furci Siculo

Furci Siculo: Oltre 4 mila euro il pomo della discordia tra Matteo Francilia e Sandro Triolo

16-03-2021 20:30 - Furci Siculo
Furci Siculo - In data 23 Febbraio 2021 il consigliere di minoranza “indipendente” Sandro Triolo presenta un’interrogazione al Sindaco Matteo Francilia “affinché esponga le motivazioni per le quali una delibera di giunta del 2019 per assegnazione somme venga definita il 22 Dicembre 2020 con un parere contabile del 25 Gennaio 2021

Somme destinate come descrive nell’interrogazione il consigliere Triolo “i lavori da eseguire erano relativi al rifacimento dell’intradosso del solaio della lavanderia adiacente gli spogliatoi del campo sportivo crollato nel 2019 e della sistemazione di tratti di tubazione non definiti elencati in una pseudo relazione di sopralluogo”

La problematica sollevata dal componente “indipendente” d’opposizione ha trovato la risposta “politica” da parte del primo cittadino Matteo Francilia nell’ultimo Consiglio Comunale (8 Marzo 2021) che fa subito presente “che si scrive si assume le relative responsabilità, quella presentata non è un’interrogazione, ma una diffamazione, va oltre – il primo cittadino – le denunce si fanno e non si annunciano”. Il Sindaco nel suo intervento ha affermato che “lui stima l’ufficio tecnico così come stima gli altri dipendenti…possano fare degli errori, ma è certo che sono persone serie e perbene”

Secondo il consigliere Sandro Triolo “c’è puzza di bruciato. Molta puzza, troppa superficialità nell’assegnazione somme…” come si legge nell’interrogazione “ i lavori che erano stati prontamente eseguiti da una ditta locale su cortese richiesta della società sportiva che ha in uso l’impianto, peraltro senza alcun titolo efficace che legittimi l’utilizzo. Ditta – scrive il Triolo – che si è resa disponibile senza alcun onere, eseguendo i lavori a titolo gratuito”.

Sembra tutto nella regola, invece, non è così per il consigliere Triolo dopo oltre un’anno si presenta l’opportunità di impegnare la somma non spesa per non so per quale fine, non essendo più necessario l’intervento della predetta relazione tecnica. Impegno spesa confusionario – fa notare il consigliere Triolo – in quanto l’oggetto della determina tratta la segnaletica stradale mentre l’assegnazione somme è relativa al campo sportivo”

A tale quesiti, non risponde il primo cittadino anzi fa presente “che con le interrogazioni non si fa nulla per il paese, invita i consiglieri ad attivarsi concretamente”, lascia la risposta alle note a firma del geom..Orazio Spadaro e della rag. Isabella Ferrara, prima di congedarsi “il Comune non ha speso male i soldi e si augura che sia rielaborato quanto scritto da parte del consigliere Triolo”

La risposta da parte dell’ufficio tecnico: “ogni fine anno le assegnazioni somme non spese, debbono essere rinnovate per non perdere l’impegno. L’Ufficio tecnico non aveva eseguito i lavori a causa della pandemia Covid-19 e per la sospensione del campionato. Il tecnico incaricato non era a conoscenza che alcuni lavori di manutenzione ordinaria erano stati eseguiti in hause dalla società sportiva. Infine, la determina n. 294 del 22 Dicembre 2020 che si evidenzia tra l’oggetto ed il corpo delle determina vi è stata una “discrasia” dovuta ad un refuso di digitazione, per tanto, la stessa con determina N.38 del 10 Febbraio 2021 è stata revocata con la richiesta all’Ufficio Ragioneria dello storno della somma di 4.400,00 euro destinata alla manuntenzione del campo sportivo, non essendo stata utilizzata, lasciandola in economia”. Tale somma libera di vincolo è stata proposta di impegnarla per spesa per fornitura di segnaletica verticale stradale provvisoria.

Sarà rimasto contento il consigliere “indipendente” Sandro Triolo sulle risposte ricevute? Sembra di no nella risposta di replica alle dichiarazioni del primo cittadino “al quale gli rammenta che lui deve amministrare i soldi dei cittadini e lo invita ad essere più attento su come vengono spese le somme che vengono assegnate con le deliberazioni della Giunta Comunale, in quanto secondo lui non tutte le determine che ne conseguono sono veritiere”. Ultima stoccata “ il parere contabile rilasciato nel 2021 sulla determinazione dell’ufficio tecnico del 2020 è anomalo in quanto gli impegni di spesa devono essere effettuati entro il 31 Dicembre”

di M.Muscolino"

Realizzazione siti web www.sitoper.it
invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa privacy
Testo dell'informativa da compilare...
torna indietro leggi Informativa privacy  obbligatorio