21 Ottobre 2021
news
percorso: Home > news > Furci Siculo

Furci Siculo: La minoranza chiede uno "screening" per tutta la cittadinanza

18-01-2021 17:33 - Furci Siculo
Furci Siculo - Perché l’attuazione di uno screening solo alla popolazione scolastica (prevista per Venerdi 21 Gennaio) lasciando fuori il resto della cittadinanza? Questo il quesito posto dai consiglieri di minoranza del Comune di Furci Siculo che hanno chiesto nella giornata di ieri al primo cittadino Matteo Francilia di “prevedere un screening (non obbligatorio) per tutti i cittadini furcesi, ovvero uno screening per residenti e domiciliati di Furci Siculo tramite drive-through per monitorare l’andamento epidemiologico del Covid-19 nel territorio comunale”.

I tre consiglieri firmatari Ucchino Rosaria, Mascena Paolo, Pistone Agatino nella loro missiva inviata anche al Presidente del Consiglio e ai Consiglieri Comunali, VISTO il crescente andamento dell’epidemia da Covid 19 non solo nel nostro Comune, ma sul tutto il territorio Jonico nelle ultime settimane – si legge nella nota – chiedono al primo cittadino di “indire congiuntamente all’ASP di Messina una o più giornate per uno screening (non obbligatorio), oltre a quello già previsto per la popolazione scolastica Venerdì 22/01/2021, a tutti i cittadini residenti e domiciliati a Furci Siculo attraverso un drive-through (come presente in altri paesi limitrofi), in modo tale da avere un quadro più chiaro ed attuale della situazione e poter agire tempestivamente nei casi di nascita di eventuali focolai”.

Questo quanto chiedono i consiglieri di minoranza che nella loro premessa fanno presente “Ovviamente “dovranno essere rispettate tutte le misure e norme di sicurezza per evitare assembramenti tramite distanza di sicurezza, i partecipanti dovranno essere muniti di dispositivi di protezione individuale e restare nelle proprie vetture.”

Al riguardo a tale proposta ci ha dichiarato il consigliere Agatino Pistoneavevamo già preso in considerazione di chiedere all’Amministrazione di attivare un drive-through per l’intera cittadinanza, come tra l’altro è stato fatto in questi giorni in altri Comuni della riviera jonica, abbiamo aspettato qualche giorno, in attesa che il Sindaco Matteo Francilia si attivasse in tal senso anche per l’intera comunità furcese, purtroppo non è stato così, ha preferito intervenire solo con un screening per la popolazione scolastica, ecco allora che ci siamo prontamente adoperati per portare in essere la nostra iniziativa presentando nella giornata di ieri la nostra proposta avente come obiettivo tutelare i nostri cittadini in questo momento particolare per tutti noi”



Realizzazione siti web www.sitoper.it
invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa privacy
Testo dell'informativa da compilare...
torna indietro leggi Informativa privacy  obbligatorio

close
Utilizziamo i cookies
Questo sito utilizza cookie propri al fine di migliorare il funzionamento e monitorare le prestazioni del sito web e/o cookie derivati da strumenti esterni che consentono di inviare messaggi pubblicitari in linea con le tue preferenze, come dettagliato nella Cookie Policy. Per continuare è necessario autorizzare i nostri cookie. Cliccando sul pulsante ACCONSENTO, acconsenti all'uso dei cookie. Ignorando questo banner e navigando il sito acconsenti all'uso dei cookie.
Cookie Policy - Privacy Policy
Accetta i cookies necessari