19 Agosto 2019

news
percorso: Home > news > Sport

Una Savam Volley Letojanni in palla fa suo il derby con il Barcellona: 3-0 netto.

24-03-2019 20:35 - Sport
E anche questa è andata. Con un 3 a 0 netto e senza storia, la Savam Costruzioni Volley Letojanni ha infatti avuto la meglio anche stavolta su una Morgan Barcellona priva di mordente e a tratti quasi inconcludente. Una vittoria, quella ottenuta ieri al Pala Morgan, che i ragazzi di coach Bonaccorso sono riusciti a conquistare con una prestazione super sotto tutti i punti di vista.

Un derby che si è concluso con un risultato tondo e grazie al quale la Savam sta continuando a tallonare la seconda in classifica Modica, impegnata domenica pomeriggio sul campo del Raffaele Lamezia, mentre il Palmi ha già battuto ieri per 3 a 0 la Gupe Battiati Catania.

Un match, quello del palazzetto del Longano, che ha evidenziato l’importante divario tecnico tra due squadre che iniziavano il primo set con un punto a punto. Poi il Letojanni si portava avanti sul 6 a 3 grazie alle buone combinazioni difesa attacco proposte da Schifilliti e compagni. Gli jonici giocavano bene in ricezione e grazie agli attacchi di Boscaini e D’Andrea riuscivano ad andare sul 10 a 6 e poi sul 14 a 10, complici anche diverse disattenzioni dei locali, soprattutto in battuta. Errori a servizio anche per la Savam che però si manteneva con 4 punti di vantaggio, andando sul 19 a 15 e poi sul 20 a 15. Poi innumerevoli errori in ricezione dei padroni di casa portavano i letojannesi, prima sul 21 a 16 e poi sul 22 a 17. Ci pensava poi Saraceno a fare il 23 a 17, prima del definitivo 25 a 18, frutto di due rasoiate di Boscaini.

Il secondo parziale cominciava con le due squadre punto a punto. Almeno fino al 4 a 4, quando la Savam prendeva coscienza nei propri mezzi e riusciva ad arrivare sull’8 a 5. I locali non demordevano e piazzavano diversi attacchi alla spalle di Schifilliti e compagni che si mantenevano, però, a +4 dai tirrenici (15 a 11) grazie anche agli errori in battuta e difesa dei locali. I letojannesi così riuscivano ad incamerare un 20 a 12 confortante che rassicurava il sestetto di Bonaccorso. A questo punto non restava che chiudere comodamente il set sul 25 a 15 grazie ad un attacco di Boscaini e ad un servizio errato di Filoramo.

Si andava dunque al terzo set che iniziava con il Letojanni avanti sul 7 a 4 grazie ad ottimi muri e ad attacchi potenti delle due bande Boscaini e Bonsignore e dell’opposto Saraceno. I locali sembravano in balia delle onde e gli ospiti mettevano giù palloni su palloni per il 13 a 7, frutto di contrattacchi e difese precise da parte del sestetto letojannese. A poco a poco, però, i locali si ripresentavano sotto e riuscivano ad arrivare a -1 (15 a 14). Ma gli ospiti rispondevano alla grande e scavavano di nuovo un solco di ben 5 lunghezze (21 a 16). Distanza ristabilita e Letojanni a tratti perfetto, soprattutto in attacco. In questo modo i letojannesi chiudevano il set sul 25 a 19 dopo un attacco di Bonsignore e un pallonetto di Saraceno.

Adesso al Palmi che, sabato prossimo, sarà di scena al Pala “Letterio Barca”. Una partita da vincere a tutti i costi per continuare a sperare nel sogno play-off.

MORGAN VOLLEY BARCELLONA: Degli Esposti 1, Mazza 8, Scollo 8, Princiotta 6, Filoramo 5, Mancuso 5, Saccà, Mastrolembo L1, Aiello, Cavallaro, Accetta, Trifilò. ALL.: Caristi

SAVAM COSTRUZIONI VOLLEY LETOJANNI: Schifilliti 4, D’Andrea 9, Bonsignore 9, Boscaini 8, Fasanaro 8, Ruggeri L1, Saraceno 13, Saglimbene 2, Tomasello, Bertone. N.e. Andronico, Mastronardo ALL.: Bonaccorso

SET: 18-25, 15-25, 19-25

ARBITRI: Galletti e Mantegna di Palermo



Fonte: di "Enrico Scandurra"
[]

[Realizzazione siti web www.sitoper.it]
invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa privacy
Testo dell'informativa da compilare...
torna indietro leggi Informativa privacy  obbligatorio