04 Dicembre 2020
news
percorso: Home > news > TAORMINA

Taormina - Non mollano i lavoratori stagionali "in piazza" con un "flash mob". Video.

13-06-2020 10:14 - TAORMINA
I lavoratori stagionali del comprensorio taorminese, Letojanni, Giardini Naxos, Taormina e Castelmola, non mollano, continuano nelle loro manifestazioni di “protesta” civile, diciamo “democratica” per lanciare il loro “grido di aiuto” allo Stato, da quando è scoppiato il caso Covid-19, stanno cercando in tutte le maniere che la loro invisibilità diventi visibile, che qualcuno spalanchi l’atrio del corridoio per accedere come è nel loro diritto al mondo del lavoro, attività che per molti lavoratori stagionali per quest’estate 2020 sarà una chimera.

Il futuro non è roseo, come il passato e il presente non ha dato un “sorriso” a tanti lavoratori che sono rimasti fuori da qualsiasi forma di sostegno economico da parte dello Stato: niente bonus di 600 euro, altri redditi di sostegno, morale della favola da diversi mesi vivono in enorme difficoltà.

Diverse le iniziative per far comprendere il loro stato, dai vari incontri con i vari politici di turno, raccolta firma, appelli, diciamo qualche spiraglio si è aperto, poi silenzio totale, quel silenzio che loro hanno lanciato attraverso un grido di dolore con un flash mob nella giornata di ieri cercando ancora una volta di non apparire “invisibili” ma di essere vivi, presenti con la loro nuova iniziativa “flash mob” nei quattro centri turistici del comprensorio taorminese, ovvero Letojanni, Giardini Naxos, Taormina e Castelmola.

Non solo la presenza, allo stesso tempo hanno lanciato il loro “grido di aiuto”: “Se c'è un'emozione su cui vale la pena lavorare, questa è la rabbia. L'obbiettivo è di impedirle di prendere il sopravvento su di noi, di spingerci a dire o fare qualcosa di impulsivo. Le conseguenze sono molto pericolose. Non è l'odio e né la paura che ci spinge a combattere, ma il coraggio. Il coraggio e la determinazione sono i passi fondamentali per aiutare a contrastare l'invisibilità che ci accomuna in questa tragedia. Siamo qui per voi, e con il vostro sostegno riusciremo a farci sentire

Parole toccanti, parole forti, parole che mostrano il disagio che stanno vivendo, parole che introducono al loro video “I RAGAZZI IN PIAZZA”



Fonte: di "Mimmo Muscolino"
MESSINA E PROVINCIA
ECONOMIA & FINANZA

Realizzazione siti web www.sitoper.it
invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa privacy
Testo dell'informativa da compilare...
torna indietro leggi Informativa privacy  obbligatorio