26 Maggio 2022
news
percorso: Home > news > News Sicilia

Situazione ferroviaria insostenibile in Sicilia. Nota del Presidente Giosuè Malaponti - Comitato Pendolari Siciliani

12-10-2017 20:33 - News Sicilia
Rete Ferroviaria Italiana, gestore delle infrastrutture ferroviarie, in quest´ultimo mese e mezzo ha procurato e sta procurando enormi disagi e ritardi insostenibili alla circolazione dei treni. Nel mese di settembre sono stati, circa, 15 i giorni di interruzioni per problemi più svariati che hanno rallentano e paralizzato la circolazione. In appena 10 giorni del mese di ottobre sono già 7 i giorni con disagi e problemi alla circolazione. Questi disagi, una volta rari, sono diventati quasi la normalità in Sicilia.

Chiediamo l´intervento del Ministero dei trasporti, del Dipartimento dei trasporti regionale, dell´Autorità regolazione trasporti, della Procura per la tutela dell´utenza pendolare, dei viaggiatori occasionali, dell´impresa ferroviaria che gestisce il trasporto ferroviario e per garantire e rispettare un servizio di trasporto pubblico efficiente ed efficace.

Vista la nostra premessa, ci fanno indignare le dichiarazioni dell´Amministratore Delegato del gruppo Ferrovie dello Stato Italiano, Renato Mazzoncini, che dichiara di voler costruire il Ponte sullo Stretto e dei fantomatici 10 miliardi di euro stanziati per gli investimenti in Sicilia per il triangolo Messina, Catania, Palermo che stiamo aspettando da almeno 15 anni. L´eventuale ma remota costruzione del Ponte sullo Stretto, non può e non deve procrastinare l´intero sviluppo infrastrutturale della Sicilia che è ancora fermo all´Unità d´Italia.

L´Ad Mazzoncini, il ministro Delrio e l´Autorità regolazione trasporti, spediscano urgentemente in Sicilia degli ispettori per verificare quanto sta accadendo nella gestione della rete ferroviaria siciliana visti gli enormi e frequenti disservizi di questi ultimi mesi.

Realizzazione siti web www.sitoper.it
invia a un amico
icona per chiudere
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa privacy
Testo dell'informativa da compilare...
torna indietro leggi Informativa privacy  obbligatorio

cookie