05 Dicembre 2020
news

Savoca: Un fine settimana (22-24 Settembre) all´insegna della filosofia con la seconda edizione di "Euphorika Festival Jonico 2017"

20-09-2017 17:54 - VALLE DELL´AGRO´
Savoca: Tutto pronto per la seconda edizione di Euphorika Festival Jonico della Filosofia 2017. Tre giorni intensi in uno dei borghi più belli d´Italia, Savoca che per tre giorni sarà al centro di un evento che si propone di introdurre i partecipanti alla problematica e all´esercizio filosofico, con l´intento di avvicinare non soltanto le persone alla Filosofia, ma anche la Filosofia alla vita di ogni giorno. L´Euphorika Festival è caratterizzato da diversi eventi che accompagneranno i lavori nell´arco delle tre giornate: musica, arte e danza. Un weekend filosofico:" La Filosofia non respinge, non sceglie nessuno: splende per tutti" (Seneca).

Euphorika in greco significa "lieve a portarsi, che si diffonde facilmente" quindi la Filosofia come pratica viva, vitale che sappia coinvolgere gli uomini, oltre al compito di riflessione, educazione e di culture.
Euphorika, Festival jonico della filosofia, è un´iniziativa dell´Istituto "Caminiti Trimarchi" di S. Teresa di Riva e dall´Associazione Culturale Dianoia che vede la collaborazione del Centro di Ricerca in Metafisica e Filosofia delle Arti dell´Università Vita-Salute San Raffaele – Diaporein di Roma.

Lo Start Venerdì´ 22 Settembre al Centro Filarmonico del Borgo Medievale con la prima giornata dal tema "Diritto e Legge" interventi programmati dei Prof. Luigi D´Andrea, professore Ordinario di Diritto Costituzionale nell´Università di Messina, titolare della III Cattedra di Diritto Costituzionale nel Corso di Laurea Magistrale in Giurisprudenza, del Prof. Angelo Federico e della Prof.ssa Lucia Corso, professore associato di filosofia del diritto presso l´Università di Enna Kore. LL.MM presso la New York University School Law e visiting scholar a Yale Law School e alla Columbia University.

I lavori della prima giornata saranno aperti alle ore 16.00 al Centro Filarmonico da un benvenuto musicale del "Coro La Farina-Basile" diretto dal Maestro Giovanni Mundo con le coreografie della prof.ssa Rita Colosi. Subito dopo i saluti da parte del Dirigente Scolastico Carmela Maria Lipari e del Sindaco di Savoca Dott. Antonino Bartolotta. Dalle 16.45 alle 18:30 i lavori dal tema "Diritto e Legge". Alle 18.30 lo spettacolo teatrale "Sciarra" del cantastorie nizzardo Carlo Barbera. Per proseguire a partire dalle ore 20:00 alla degustazione vini a cura dell´Associazione Italiana Sommeliers, accompagnati da momenti di poesia e musica di Salvatore Vecchio.

Nella seconda giornata due i temi che saranno affrontati, la mattina dalle 9:00 alle 12:00 nella location della Chiesa di San Nicolò "La legge e la Parola: religioni". I relatori il prof. Don Giulio Maspero, professore straordinario di Teologia dogmatica presso la Pontificia Università della S. Croce, vicedecano della Facoltà di Teologia. E´ membro della Association Internationale des Etudes Patristiques della Pontificia Accademia di Teologia e del Comitato Scientifico del Centro di Studi patristici Luigi Maria Verzè – Genesis, Università Vita-Salute San Raffaele.

Yahya Pallavicini, Imam e Presidente della Co.re.is (Comunità Religiosa Islamica) italiana, consigliere e responsabile del Comitato per la Cultura e il Dialogo Interreligioso del Centro Islamico Cultura d´Italia (grande moschea di Roma) e Ambasciatore dell´ISECO per il dialogo tra le civiltà. Relatore sull´Islam presso il College della NATO a Roma. Membro del Consiglio Europeo dei Leader Religiosi e delle delegazioni dei sapienti musulmani internazionali del Forum Cattolico-Musulmano in Vaticano (2008 e 2014).

Intervento previsto anche da parte di Davide Assael. E´ Presidente dell´Associazione Lech Lechà per il dialogo interculturale. Da anni concentra il proprio lavoro su temi biblico-filosofici.
Al termine dei lavori alle 12:30 è prevista la visita guidata al Convento dei Cappuccini e delle Mummie.

I lavori riprendono nel pomeriggio, nel Sagrato della Chiesa di San Michele per affrontare il tema "La scienza, la legge e il nulla". Dalle 16.00 alle 19.00 interveranno il prof. Giulio Giorello, professore ordinario di Filosofia della Scienza presso l´Università degli Studi di Milano. Tra i suoi impegni, dirige, preso l´editore Raffaele Cortina di Milano, la collana Scienza e idee e collabora, come elzevirista, alle pagine culturali del quotidiano milanese Corriere della Sera.

Seguirà l´intervento del prof. Claudio Bartocci, Fisica matematica presso il Dipartimento di Matematica dell´Università di Genova. Ricercatore di Fisica matematica dal 1990 al 1999. Ricercatore presso Università e istituti come la SISSA (Trieste), Tata Institute of Fundamental Research (Bombay), Institut Henri Poincare (Parigi), Universidad de Salamanca e Boston University.

Altro intervento programma quello di Piero Martin, professore di fisica sperimentale all´Università di Padova, e Fellow dell´American Physical Society. Ad insegnamento e ricerca affianca la passione per la divulgazione scientifica con libri, articoli e partecipazioni a trasmissioni radio-televisive.
Chiuderà i lavori il prof. Andrea Tagliapietra, ordinario di Storia della Filosofia presso l´Università Vita-Salute San Raffaele. Socio dal 2002 della Società Italiana della Filosofia (SISF), della Società Filosofica Italiana (SFI), collabora con riviste e testate giornalistiche, oltre ad essere direttore della rivista internazionale di filosofia Giornale critico di storia delle idee.

Al termine momenti musicali con "Pop emozionale:Merido" e degustazione di liquori artiginali dell´Azienda di Roccalumera "Giardini d´amore liquori".

Domenica 24 Settembre preso il Centro Filarmonico dalle 9:30 alle 12:00 si affronterà l´ultima tematica "Dell´Essenza della Legge; Legge, Città, Filosofia". Interveranno la prof.ssa Caterina Resta, ordinario di Filosofia teoretica presso il Dipartimento di Civiltà Antiche e Moderne dell´Università di Messina, dove insegna Ermeneutica Filosofica e Filosifie del Novecento. E´ impegnata nell´elaborazione di una originale prospettiva geofilosofica, ripensare le grandi questioni del nostro tempo, dal profilo teoretico a quello etico e politico.

Poi sarà la volta di Vincenzo Vitiello, professore ordinario di Filosofia teoretica e attualmente docente presso l´Università Vita-Salute San Raffaele di Milano, dove tiene il corso di "Teologia politica". Tra i fondatori nel 1992 della rivista Paradosso, tuttora è direttore della rivista Il Pensiero.

Altro intervento programmatico quello di Massimo Donà, professore ordinario di Filosofia teoretica presso l´Università Vita-Saluce San Raffaele di Milano, dove insegna "Metafisica" e " Ontologia dell´Arte", coordinatore di DIAPOREIN, Centro di Ricerca di Metafisica e Filosofia delle arti. Concluderà i lavori Rita Fulco, assegnista di ricerca in Filosofia teoretica (tutor prof. R. Esposito), presso la Scuola Normale Superiore di Pisa. E´ Dottore di ricerca in "Diritti Umani: evoluzione, tutela e limiti" (2013 Università di Palermo) e in "Metodoligie della Filosofia (2000- Università di Messina).

Al termine dei lavori alle 12:00 "Sonata per violino" del duo Fabiola Andronaco e Ivan Crisafulli, eseguiranno un duetto di J. F. Mazas e due duetti di Charles Dancla e poi il tema del Trono di Spade.

Alle 13:00 " Simposio Etna-Messina a cura dell´Associazione italiana Sommeliers
MESSINA E PROVINCIA
ECONOMIA & FINANZA

Realizzazione siti web www.sitoper.it
invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa privacy
Testo dell'informativa da compilare...
torna indietro leggi Informativa privacy  obbligatorio