12 Luglio 2020
news

Santino Veri e Massimo Cicala: eletti Presidente e Vice Presidente del Consiglio Comunale di S. Teresa di Riva.

22-01-2016 23:46 - S. TERESA DI RIVA
S. Teresa di Riva - Santino Veri è il nuovo Presidente del Consiglio di S. Teresa di Riva: con 10 voti favorevoli (9 del gruppo di Sicilia Vera e il suo voto), il suo vice è Massimo Cicala (10 voti) e due schede bianche.

Santino Veri denominato il “Principe di Misserio” viene eletto nel maggio 2012 consigliere di minoranza nella lista di Città Libera (il più votato) con candidatura a Sindaco di Alberto Morabito. Nella prima seduta d’insendiamento viene eletto alla carica di Vice-presidente. Il suo percorso politico lo porta a prendere le distanze dai suoi amici di cordata, da uomo libero con una concezione diversa di fare politica, non dentro i palazzi, ma in mezzo alla gente per risolvere le varie problematiche………la via adottata “fare politica costruttiva” per il bene del suo paese.

Alla fine il lavoro e l’impegno paga, anche se per molti Santino Veri denominato il “Principe di Misserio”, ha varcato il “Rubicone” accettando le avance del “Supremo” come viene chiamato amorevolmente il Sindaco – Cateno De Luca – dai suoi avversari, dalle avance si è passato nel corso di questi mesi alle fuse con lo sguardo attento del fido guerriero Danilo Lo Giudice.

Una partita a scacchi, ognuno con la propria tattica ma consapevoli che in ballo non c’è la gloria personale, ma il futuro del paese che va “Oltre De Luca”, ecco che dopo 38 mesi, per molti criticata, per altri un toccasana, pensate come volete, sta di fatto che a S. Teresa di Riva dal 1 Gennaio 2016 (mentre gli avversari sembrano in letargo), il “Supremo” scopre la carte del futuro: Cateno De Luca passa il testimone a Danilo Lo Giudice, indicandolo suo successore.

La prima mossa come una partita a scacchi “azzerare” la Giunta che vede l’ingresso in quella “Oltre De Luca” come veste di “amministratore” il giovane Danilo Lo Giudice e di Gianmarco Lombardo. Atto che libera di fatto la poltrona di “Presidente del Consiglio”, ecco che le avance e le fusa di questi 38 mesi, si trasformano “in dichiarazione d’ amore” nella serata di Capodanno: nel salotto del paese il Supremo dichiara pubblicamente il suo amore-politico alla presenza di testimoni - i cittadini santateresini -“Santino Veri Presidente del Consiglio”.

La reazione in paese dei detrattori di Cateno De Luca si scatenano, anche il “Principe di Misserio” è nel mirino ……vengono rispolverati i comizi della campagna elettorale del maggio 2012 quando il “principino” missarioto, alla sua prima esperienza, con le sue metafore dipingeva la figura di De Luca, nel frattempo Santino Veri da uomo libero, da “indipendente” accetta la proposta politico-amorosa ma ad una condizione, l’unanimità dell’intero gruppo di Sicilia Vera che dà la propria fiducia votando compatta 9su9 (assente Rigano per impegni di lavoro) nella seduta del Consiglio Comunale di oggi pomeriggio.

Con 10 voti Santino Veri viene eletto Presidente del Consiglio, con l’arduo compito, ma lui è senz’altro consapevole, di traghettare il civico consesso alle prossime amministrative (maggio 2017). In questo percorso di un’anno mezzo sarà collaborato da Massimo Cicala, esponente della maggioranza con 10 voti del cartello di “Sicilia Vera” e dell’indipendente Veri è stato eletto alla carica di Vice-Presidente.

La minoranza? Era presente con Antonio Di Ciuccio e Sebastiano Pinto che ha votato quest’ultimo alla carica di Presidente del Consiglio, scheda bianca per quella di Vice-Presidente. Assenti Davide Trimarchi e Francesco Brancato.

Il primo gennaio in Piazza Municipio è stato dato il via alla nuova rotta politica “Oltre De Luca”, la navigazione di questi giorni ha portato al primo pit-stop di Venerdi 22 Gennaio 2016 quando alle ore 19.30 sale ufficialmente a bordo dell’Ammiraglia “Oltre De Luca” il primo passeggero illustre il "Principe di Misserio": ovvero Santino Veri ben consapevole del nuovo impegno che non sarà “un viaggio” facile, ma pieno di insidie, come ha affermato qualche suo elettore in questi giorni: “Santino è uno di noi, ha le spalle larghe per sopportare……il tutto”.

Una volta salito sull’Ammiraglia, le prime parole di Santino Veri: Accetto la carica di Presidente del Consiglio, con la viva speranza di esserne degno, adempiendo ai doveri come Presidente Super-Partes. Grazie di cuore a tutti voi”.

TAORMINA

VIDEO


Realizzazione siti web www.sitoper.it
invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa privacy
Testo dell'informativa da compilare...
torna indietro leggi Informativa privacy  obbligatorio

close
ACCEDI

NON SONO REGISTRATO

crea account