29 Ottobre 2020
news
percorso: Home > news > Cultura

Roccalumera - Al Parco letterario presentazione del libro “Salvatore Quasimodo e Roccalumera”

08-12-2018 16:22 - Cultura
In occasione del 50º anniversario della scomparsa di Salvatore Quasimodo (1968-2018) è stato pubblicato il libro realizzato da Carlo Mastroeni, cofondatore del Parco Letterario Salvatore Quasimodo di Roccalumera, e dal figlio Federico in collaborazione con Alessandro Quasimodo, figlio del Nobel e cittadino onorario di Roccalumera, e da Danilo Ruocco, scrittore e giornalista .

“Salvatore Quasimodo e Roccalumera” è un volume ricco di documentazioni fotografiche e di testimonianze che intendono ricostruire il contesto familiare in cui Quasimodo è nato ed è vissuto durante gli anni sereni dell’infanzia e della giovinezza trascorsi a Roccalumera nella casa del nonno Vincenzo Quasimodo, ferroviere, che per un periodo fu anche Vicesindaco della cittadina jonica.

Un capitolo è dedicato alla vita del Poeta raccontata attraverso le sue poesie, alcune inedite, dall’infanzia agli ultimi giorni di vita . L’autobiografismo poetico quasimodiano è, quindi, ragione del fatto che il racconto dei Mastroeni è intervallato da foto, testimonianze, documenti inediti e dalle poesie di Quasimodo che hanno come tema sia Roccalumera e la Sicilia in generale , sia la famiglia.

Un volume da leggere e guardare (date le belle fotografie che vi sono riprodotte) per conoscere più da vicino la vita del poeta e della sua famiglia, frutto di anni di lavoro tra ricerche degli uffici dell’anagrafe del Comune di Roccalumera, archivi di giornali e della famiglia Quasimodo.

Una pubblicazione con la quale gli autori, con il sostegno di Alessandro Quasimodo, intendono anche fare chiarezza rispetto a tante inesattezze dette e scritte negli anni da varie fonti.
TAORMINA
VIDEO

Realizzazione siti web www.sitoper.it
invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa privacy
Testo dell'informativa da compilare...
torna indietro leggi Informativa privacy  obbligatorio