28 Settembre 2021
news
percorso: Home > news > Cronaca

Quattro arresti a Gaggi per furto nel cantiere della nuova casa comunale

12-06-2015 01:23 - Cronaca
Gaggi - Nella notte tra lunedì e martedì i Carabinieri della Stazione di Graniti hanno tratto in arresto in flagranza per furto quattro persone, tutte domiciliate a Gaggi, che avevano pensato in qualche modo di "alleggerire" il Comune che li ospita e nel corso della notte stavano trafugando materiale edile proprio dal cantiere in cui si sta edificando il nuovo Municipio. Un cantiere che peraltro era già stato oggetto di attenzioni in passato. I Carabinieri, però ,stavano pattugliando il territorio e avuta notizia di strani movimenti hanno deciso di cinturare la zona dei lavori.

I militari hanno così potuto verificare come i ladri stessero portando le assi in legno e altro materiale edile verso alcune stalle poco distanti. È scattato il blitz e i quattro sono stati tratti in arresto e condotti nella Stazione CC di Graniti. Le operazioni sono state ultimate in nottata. L´indomani i Carabinieri hanno condotto gli arrestati in Tribunale per l´udienza di convalida dove gli arresti sono stati convalidati ed è stata applicata la misura dell´obbligo di presentazione alla Polizia Giudiziaria in attesa del procedimento per il quale sono stati chiesti i termini a difesa.

Realizzazione siti web www.sitoper.it
invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa privacy
Testo dell'informativa da compilare...
torna indietro leggi Informativa privacy  obbligatorio

close
Utilizziamo i cookies
Questo sito utilizza cookie propri al fine di migliorare il funzionamento e monitorare le prestazioni del sito web e/o cookie derivati da strumenti esterni che consentono di inviare messaggi pubblicitari in linea con le tue preferenze, come dettagliato nella Cookie Policy. Per continuare è necessario autorizzare i nostri cookie. Cliccando sul pulsante ACCONSENTO, acconsenti all'uso dei cookie. Ignorando questo banner e navigando il sito acconsenti all'uso dei cookie.
Cookie Policy - Privacy Policy
Accetta i cookies necessari