01 Dicembre 2022
news
percorso: Home > news > Attualità

Nuovi contatori "intelligenti" nelle case degli italiani: 120 euro in più in bolletta.

03-02-2017 19:22 - Attualità
Costeranno circa 120 euro ciascuno i nuovi contatori "intelligenti" che a breve saranno installati nelle case degli italiani. E il costo sarà a carico degli stessi utenti che vedranno lievitare la bolletta per un nuovo "inutile contatore". È questa la denuncia del M5S sul blog delle Stelle riguardo al piano di sostituzione dei contatori 2G che E-distribuzione sta provvedendo a lanciare (leggi: "120 euro in più per un nuovo contatore") http://www.beppegrillo.it/2017/01/120_euro_in_piu_in_bolletta_per_un_nuovo_contatore_inutile.html).

Il piano, autorizzato con delibera dall´Autorità per l´Energia, prevede la sostituzione di circa 32 milioni di contatori che andranno a rimpiazzare i "vecchi" di prima generazione, installati a partire dal 2001.

I nuovi "smart meter" 2.0 dovrebbero apportare numerosi vantaggi alle famiglie, consentendo di monitorare i consumi in tempo reale, permettendo in ogni momento di conoscere l´energia consumata da elettrodomestici, lampadine ed apparecchi elettrici presenti in casa, ottimizzando così il consumo. Con i nuovi apparecchi, inoltre, si dovrebbe dire addio per sempre ai consumi stimati nelle bollette.

Ma qui sta l´"inghippo" secondo i grillini. All´utente medio, ai pensionati, alle famiglie alle prese con mille problemi, "questa sostituzione – si legge nel blog – non servirà a nulla. E c´è di più: questa sostituzione non servirà nemmeno all´ipotetico nipote della signora pensionata perché, anche se fossimo di fronte a una persona tecnologicamente aggiornata e molto attenta a verificare i consumi domestici, non riuscirà a connettersi direttamente con i dati forniti dal contatore, perché tale contatore al momento non riesce a dialogare con nessuna interfaccia esterna".

Pertanto, se l´utente volesse conoscere i consumi istantanei per gestirli al meglio, massimizzando "magari l´impianto fotovoltaico che ha sul tetto per consumare tutta l´energia che produce, non potrà di certo utilizzare il nuovo contatore".

Senza contare che – prosegue il post – "l´Autorità riconosce al distributore (in questo caso ENEL) un costo per la sostituzione dell´apparecchiatura, che dovrebbe aggirarsi sui 120 euro ad apparecchio. Moltiplicato per 32 milioni di utenze ammonta all´abnorme cifra di 4 miliardi di euro". Una cifra abnorme che sarà "spalmata" direttamente nella bolletta elettrica dei cittadini.


Di Marina Crisafi - Fonte: Nuovi contatori luce: 120 euro in più in bolletta
(www.StudioCataldi.it)

Realizzazione siti web www.sitoper.it
invia a un amico
icona per chiudere
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa privacy
Testo dell'informativa da compilare...
torna indietro leggi Informativa privacy  obbligatorio
generic image refresh


cookie