16 Luglio 2020
news

Nino Lo Monaco, un politico in cerca di pubblicità: il Consiglio boccia la rinuncia all'indennità.

17-06-2020 18:26 - VALLE DELL´AGRO´
S. Alessio Siculo - Che dire dopo la seduta del Consiglio Comunale di S. Alessio Siculo (riunitosi 11 Giugno), al di là di chi sono stati gli attori, gli interpreti di una riunione che aveva all'ordine del giorno ben 10 argomenti, di cui tre, esattamente gli ultimi inseriti hanno avuto un risalto maggiore rispetto agli altri.

Perché tutto questo interesse, al di là dell’oggetto in questione, che non è di poco conto, tre mozioni presentate dal consigliere ex-maggioranza Nino Lo Monaco (assente per l’occasione, qui viene il dubbio assenza voluta oppure…), non ha importanza, quello che è importante il verdetto emesso sulle tre mozioni, la cui risposta è arrivata, quasi 60 giorni dopo la loro presentazione (due il 17 aprile e una il 23 Aprile), un lasso di tempo necessario per riflettere, per analizzare con più accortezza le decisioni da intraprendere, anzi le risposte da dare al consigliere Nino Lo Monaco, definito “ un politico che ci fa perdere solo del tempo”.

Una lunga riflessione maturata in questo margine per dire “no” di non accogliere le proposte avanzate dal Lo Monaco, fatte solo nell'interesse della Comunità, il suo errore forse è stato quello di suscitare la sensibilità degli amministratori comunali toccando le loro tasche. Forse sarà demagogia come qualcuno sostiene, certo ognuno è libero di prendere le proprie decisioni, di agire come meglio crede (certo le loro dichiarazioni fanno un po’ pensare…) a proposito le tre mozioni presentate dal consigliere Lo Monaco: “Acquisto di attrezzature e supporti informatici per gli studenti e misure di sostegno economico per gli esercizi commerciali (il consiglio ha preso atto, ma già espletati dall'amministrazione attiva, quindi superati), la terza mozione, quella più delicata ma allo stesso tempo provocatoria, di evolvere l’indennità di carica fino alla scadenza del mandato in seguito all'emergenza Covid-19 da destinare in un fondo di solidarietà per la cittadinanza”.

La richiesta “pretestuosa” di rinunciare all'indennità ha messo a nudo, ancora una volta i rapporti, tra gli ex compagni di maggioranza, adesso il suo atteggiamento non rientra più nel loro “costume”, forse è in cerca di “pubblicità”, forse prima di agire doveva chiedere il permesso a qualcuno.

Forse è vero, si tratta di pura demagogia consigliere Nino Lo Monaco?La mia come le tante altre presentate voleva solo essere una proposta costruttiva con la costituzione di un fondo di solidarietà per le famiglie disagiate, ma come al solito, vedono il nulla dove il nulla non c'è, come le frecciatine in mia assenza”.


E’ demagogia rinunciare all'indennità con il risultato che non si può fare politica? “Rinunciare all'indennità di funzione da parte di alcuni componenti dell’Amministrazione ne penalizzerebbe la loro attività politica ed economica mettendola addirittura a rischio e favorendo di conseguenza chi sta meglio economicamente. Si dovrebbe vivere per la politica e non di politica. La Politica è, e dovrebbe essere, una missione e sono sicuro che molti ma probabilmente non tutti di noi/voi la fanno per queste giuste e nobili cause”

Consigliere mi tolga la curiosità, a quanto ammonta la rinuncia all’indennità al mese? “155 euro al mese per gli Assessori, 97 euro l’indennità del Presidente del Consiglio”.

Il Sindaco? “Una cifra di 1301.48 euro netti al mese e non 900 euro come lui sostiene. Non mi interessa fare i conti in tasca a nessuno tanto meno a lui. Però intendo precisare ed evidenziare che ciò che lo stesso afferma non può evincersi da nessuna parte in nessun atto formale protocollato e reso pubblico, quindi, con tanta buona volontà vorrei poterci credere, ma onestamente e visti i trascorsi non ci credo e non credo alle sue affermazioni

Cosa mi dice sulle dicerie che le sue proposte avevano un fine particolare?Non si faccia passare il messaggio costruito ad arte da parte di qualche "lupo di mala cuscienza" che queste mie proposte erano state presentate per colpire qualcuno dei miei colleghi "amici" amministratori, non lo sono mai state.”



Fonte: di "M. Muscolino"

TAORMINA

VIDEO


Realizzazione siti web www.sitoper.it
invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa privacy
Testo dell'informativa da compilare...
torna indietro leggi Informativa privacy  obbligatorio

close
ACCEDI

NON SONO REGISTRATO

crea account