19 Ottobre 2021
news
percorso: Home > news > Cronaca

Nel messinese sequestrati 1309 kg. di novellame di sarda e gamberi a contrasto al fenomeno della pesca illegale.

25-03-2017 15:23 - Cronaca
Stanotte, personale della Polizia Stradale del Distaccamento di Barcellona P.G., congiuntamente a personale della Capitaneria di Porto Guardia Costiera di Milazzo, nel corso di una attività di vigilanza e controllo sulla filiera commerciale del prodotto ittico, hanno rinvenuto all´interno di due furgoni presso il casello di Villafranca Tirrena, un ingente quantitativo di novellame di sarda.

All´interno dei furgoni erano, infatti, custodite 288 cassette contenenti 1194 Kg di novellame di sarda e 20 cassette contenenti 115 Kg di gambero, per un totale di Kg 1309.

L´intero quantitativo è stato sottoposto a sequestro per violazione della vigente normativa nazionale e comunitaria che disciplina le taglie minime delle specie ittiche, per mancanza di idonea documentazione per accertarne la provenienza e garantirne la tracciabilità ed infine per utilizzare un mezzo non idoneo al trasporto di alimenti.

I conducenti dei mezzi di trasporto sono stati sanzionati con l´elevazione di verbali amministrativi per un importo complessivo pari a € 57.000.

L´intero quantitativo del prodotto sequestrato è stato ritenuto non idoneo al consumo umano dal servizio veterinario dell´ASP che ne ha disposto la distruzione.

Realizzazione siti web www.sitoper.it
invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa privacy
Testo dell'informativa da compilare...
torna indietro leggi Informativa privacy  obbligatorio

close
Utilizziamo i cookies
Questo sito utilizza cookie propri al fine di migliorare il funzionamento e monitorare le prestazioni del sito web e/o cookie derivati da strumenti esterni che consentono di inviare messaggi pubblicitari in linea con le tue preferenze, come dettagliato nella Cookie Policy. Per continuare è necessario autorizzare i nostri cookie. Cliccando sul pulsante ACCONSENTO, acconsenti all'uso dei cookie. Ignorando questo banner e navigando il sito acconsenti all'uso dei cookie.
Cookie Policy - Privacy Policy
Accetta i cookies necessari