30 Ottobre 2020
news
percorso: Home > news > Cronaca

Nel messinese: Botte e insulti a studenti, insegnante sospesa.

20-10-2017 21:40 - Cronaca
Maltrattamenti aggravati nei confronti dei suoi studenti. E´ questa l´accusa con cui i carabinieri dalla stazione di Giampilieri (Messina) hanno dato esecuzione alla misura cautelare della sospensione dall´esercizio del pubblico servizio, emessa dal gip di Messina su richiesta della Procura, nei confronti di un insegnante 56enne di un istituto secondario di primo grado della città dello Stretto.

I maltrattamenti sarebbero avvenuti durante l´anno scolastico 2016-2017 nei confronti di sei studenti, quelli accertati, tra gli 11 e i 13 anni. La professoressa, come emerso dalle indagini avviate nei mesi scorsi dopo varie segnalazioni giunte ai carabinieri, puniva i comportamenti ´vivaci´ dei suoi alunni con botte e insulti. Bastava che i ragazzi facessero rumore durante le lezioni, si distraessero o non eseguissero correttamente quello che la donna chiedeva per passare dai rimproveri carichi di ingiurie alle umiliazioni e vessazioni psicologiche e infine alle botte.

Fonte: www.adnkronos.it
TAORMINA
VIDEO

Realizzazione siti web www.sitoper.it
invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa privacy
Testo dell'informativa da compilare...
torna indietro leggi Informativa privacy  obbligatorio