28 Ottobre 2020
news

Messina: stabilizzazione precari Comune di Messina. Ora si pensa ai restanti 78 lavoratori.

30-12-2016 10:32 - News MESSINA e PROVINCIA
Con la legge regionale e il Milleproroghe arriva un altro step per la stabilizzazione dei precari del Comune di Messina.
Così la Cisl Funzione Pubblica commenta la firma sui contratti a tempo indeterminato a 18 ore da parte dei 67 precari di Palazzo Zanca.
«Ma – sottolinea il segretario provinciale Calogero Emanuele - sulla ricontrattualizzazione da 16 a 21 ore ci resta l´amaro in bocca, perché era un impegno che doveva essere completato già dal luglio scorso».

Calogero Emanuele, poi, sottolinea come «se sulla stabilizzazione bisogna essere soddisfatti, dobbiamo adesso trovare le soluzioni necessarie per mettere in sicurezza le restanti 78 unità che nel 2019 rischiano di dover transitare in quella società Regionale chiamata Resais che non piace a nessuno».

La Cisl Fp continuerà a cercare e proporre le soluzioni per chiudere definitivamente la vertenza ma bisogna riconoscere il merito di questo traguardo «sia nel lavoro di tutti e soprattutto l´impegno profuso per non interrompere un percorso che rischiava di naufragare per inconsistenti prese di posizione assunte al tavolo».

«Oggi – conclude Emanuele - i lavoratori del Comune di Messina già stabilizzati entrano nel mondo del tempo indeterminato che di questi tempi non è poco. Ma dobbiamo guardare sempre agli interessi generali e non particolari».



Fonte: Redazione
TAORMINA
VIDEO

Realizzazione siti web www.sitoper.it
invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa privacy
Testo dell'informativa da compilare...
torna indietro leggi Informativa privacy  obbligatorio